Fermato con psicofarmaci e un cellulare rubato: 19enne denunciato - Genova 24
Pregiudicato

Fermato con psicofarmaci e un cellulare rubato: 19enne denunciato

Aveva in tasca la cosiddetta 'eroina dei poveri'. Lo smartphone rubato qualche ora prima a una studetessa a Pegli

Forze dell'ordine e mezzi di trasporto

Genova. E’ stato notato ieri mattina mentre attendeva il bus alla fermata di piazza Montano a Sampierdarena in quanto è apparso ai poliziotti particolarmente agitato.

Il giovane, poi identificato come un 19enne marocchino, aveva in tasca una carta fedeltà rubata e un telefono cellulare che aveva come salvaschermo due ragazze. Fra le notifiche era visibile un numero memorizzato come “mamma”. Immediatamente contattata la donna i poliziotti hanno scoperto che il telefono era stato rubato qualche ora prima alla figlia in stazione a Pegli.

Il ragazzo, inoltre, nascondeva nella tasca della giacca 11 pastiglie di clonazepam, un ansiolitico che se assunto con alcool o altre sostanze può dare effetti simili a quelli degli oppiacei e viene quindi chiamata “l’eroina dei poveri”.

Sequestrati anche un orologio di marca che portava al polso e 145 euro perché ritenuti di illecita provenienza, mentre lo smartphone è stato restituito alla proprietaria.

Il 19enne è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti, ricettazione e inosservanza. del provvedimento di espulsione.

Più informazioni