Chiavari, approvato il progetto: 5 pennelli e una scogliera sommersa per salvare la spiaggia - Genova 24
Eccolo

Chiavari, approvato il progetto: 5 pennelli e una scogliera sommersa per salvare la spiaggia

Un progetto da 30 milioni di euro da completare entro il 2022

Generico ottobre 2021

Chiavari. Riqualificare e dare avvio agli interventi di difesa della costa chiavarese entro la fine del 2022, grazie ad un progetto strategico per il futuro della città. La giunta ha recentemente approvato sia il progetto definitivo complessivo, per circa 29 milioni di euro, adeguato alle indicazioni emerse durante la conferenza dei servizi avvenuta a settembre, sia il quadro economico relativo del primo stralcio di lavori per 14 milioni di euro (intervento finanziato con i fondi di Protezione Civile, inserito all’interno del programma dei lavori pubblici approvato durante l’ultimo consiglio comunale). Diverse le opere previste per migliorare e potenziare le difese della costa e dell’abitato, garantendo così arenili più ampi e fruibili. Verranno costruiti cinque i pennelli perpendicolari al posto delle attuali barriere parallele, nuove scogliere sommerse a protezione degli arenili oggetto di un funzionale ripascimento.

“Un progetto davvero importante, sia per la parte di litorale interessato sia per le somme messe in campo. Per questo motivo è stato necessario procedere con la suddivisione dei lavori in due stralci. La prima fase, già finanziata con i 14 milioni ricevuti, riguarderà il tratto di costa compreso tra la foce del Rupinaro e i Bagni Comunali. Verrà suddivisa a sua volta in due lotti: il primo, relativo agli interventi nell’area tra la foce del Rupinaro e piazza Gagliardo, dove verranno realizzati tre pennelli perpendicolari, una scogliera sommersa e il ripascimento delle spiagge. Mentre per il secondo, è prevista la costruzione del quarto pennello – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Massimiliano Bisso – Stiamo lavorando intensamente per portare avanti gli adempimenti burocratici e partire con le operazioni per il primo lotto già entro la fine del 2022. Nella programmazione delle opere si terrà conto delle legittime esigenze delle imprese stagionali, titolari delle varie concessioni, con una suddivisione del cronoprogramma dei lavori in più annualità”.

“Chiavari sarà più attrattiva turisticamente grazie anche alle nuove spiagge che nei prossimi anni raggiungeranno una profondità di circa 50 metri – afferma il presidente del consiglio comunale, Antonio Segalerba – Si tratta di un investimento che avrà ricadute positive sullo sviluppo commerciale, ricettivo e occupazionale della città”.

leggi anche
pista ciclabile chiavari rendering
Il progetto
Chiavari, tre interventi per riqualificare il fronte mare da largo Ravenna a viale Groppo