Centro storico, in via della Maddalena accende le luci la "Casa degli spiriti" - Genova 24
Open

Centro storico, in via della Maddalena accende le luci la “Casa degli spiriti” fotogallery

"Uno degli obiettivi è senz'altro contribuire a riqualificare e rilanciare il quartiere alzando una saracinesca e proponendo prodotti ricercati"

Apertura Spirit's House via Maddalena

Genova. I barattoli in vetro con all’interno spezie e profumi di ogni tipo, le pareti color ambrato e l’antico pavimento a scacchiera ricordano ora una bottega, ora un emporio, ora una di quelle stanze abitate da alchimisti e personaggi misteriosi.

Invece Spirits’House – che aprirà ufficialmente proprio nel giorno in cui si festeggia Halloween – è un opificio artigianale dove si vendono liquori antichi, in via della Maddalena 52, nel centro storico genovese.

“Si vuole di certo giocare sul doppio senso del nome, casa degli spiriti, per ricreare un’atmosfera letteraria, ma Spirits’House propone di rilanciare tutta una serie di liquori, dal Rosolio e Ambrosia all’Idromele e Ippocrasso” – spiega il titolare Valerio Lonzi, che scherzando dice di essere un “mastro liquoraio”.

“L’ippocrasso – spiega Valerio – rappresenta in un certo senso il nostro prodotto principale. Si tratta di un vino rosso o bianco che si presenta dolce, speziato e al tempo stesso piccante. Creato da Ippocrate nel 437 a.C. e riscoperto poi nel Medioevo è un prodotto oggi raro da trovare, soprattutto qui a Genova”.

Spirits’House, prima in piazza Embriaci, vicino a vico Guarchi, oggi si trasferisce e apre dopo mesi di lavori di ristrutturazione nei locali in cui prima c’era la sede dell’associazione Ama, abitanti della Maddalena, ora trasferita al civico 48, sempre nella stessa via.

“Abbiamo scelto di aprire un locale alla Maddalena perché siamo molto legati al centro storico, con vicoli suggestivi e affascinanti ma al tempo stesso con tanti problemi e disagi – spiega Valerio – il nostro obiettivo è alzare una saracinesca e accendere una luce nel quartiere in modo che si contribuisca in qualche modo a riqualificarlo e rilanciarlo”.

Insieme a Valerio Lonzi, a gestire Spirits’House c’è anche la collega e amica Maura Di Meo, per anni titolare della storica locanda degli Alabardieri, in vico Vegetti a Genova.

“Spirits’House – dice Maura – si vuole differenziare per essere un locale dallo stile e prodotti ricercati, in cui si respira un’atmosfera anche un po’ magica e surreale. L’arredamento ricorda un po’ le antiche farmacie o un erbolario perché si vendono anche spezie e erbe che richiamano e rimandano al medioevo, fil rouge delle nostre attività”.

“Via della Maddalena – continua Maura – è un luogo che vorrei tornasse a poter essere vissuto non solo di giorno ma anche di sera. Al momento nella via ci sono pochi bar che chiudono nel tardo pomeriggio. Dopodiché la via si svuota. Sarebbe bello vedere la via più frequentata e vissuta da giovani e famiglie”.