Carcassa di grosso capodoglio trovata in mare dai pescatori di Nervi: "Enorme" - Genova 24
Segnalazione

Carcassa di grosso capodoglio trovata in mare dai pescatori di Nervi: “Enorme”

Molti i curiosi che si sono riversati sulla passeggiata Anita Garibaldi per vedere da vicino. Il cetaceo è in avanzato stato di decomposizione

Genova. “Era enorme, sembrava una balenottera”, così alcuni pescatori nerviesi hanno raccontato alla guardia costiera della grossa carcassa di capodoglia avvistata questa mattina a pochi metri dalla riva, o meglio, dagli scogli, nella zona dei bagni La Scogliera appunto.

Nel video pubblicato dall’associazione Menkab, che si occupa di avvistamento cetacei, le immagini dell’animale ormai in avanzato stato di decomposizione.

Il ritrovamento è stato segnalato agli organi di competenza, in primis la guardia costiera, ma le condizioni del mare non hanno permesso il recupero.

“Al momento non è possibile stabilire le cause della morte dell’animale e visto lo stato di decomposizione nemmeno fare una valutazione per l’identificazione dell’esemplare”, dicono i biologi di Menkab.

I capodogli possono raggiungere anche i 18 metri di lunghezza e arrivare a pesare oltre le 50 tonnellate.

Molti i curiosi che si sono riversati sulla passeggiata Anita Garibaldi per assistere al macabro spettacolo.

Più informazioni