Anche il nuovo casello di Pegli (al posto della Carmagnani) e pedaggi gratis con i 1,5 miliardi di Aspi a Genova - Genova 24
Il documento

Anche il nuovo casello di Pegli (al posto della Carmagnani) e pedaggi gratis con i 1,5 miliardi di Aspi a Genova

Nell'accordo con cui Autostrade risarcisce il territorio colpito dal crollo di Ponte Morandi una serie di infrastrutture attese da tempo tra cui il tunnel subportuale e quello della Fontanabuona

Generico ottobre 2021

Genova. Dal tunnel subportuale per Genova a quello che bypasserà la Val Fontanabuona, nel levante, ma anche la piena digitalizzazione degli accessi logistici al capoluogo ligure, il nuovo svincolo autostradale a Pegli – che andrà a collocarsi nelle aree oggi occupate dalla azienda chimica Carmagnani – e poi un nuovo autoparco, l’esenzione dei pedaggi per l’area metropolitana interessata dai disagi dovuti ai cantieri autostradali e molto altro ancora.

Da quanto risulta da alcuni documenti in mano a Genova24, Genova e la Liguria otterranno da Aspi, in base all’accordo firmato tra la società concessionaria e il Mims, 1.455 milioni di euro in opere e azioni di supporto dell’economia a fronte di una richiesta, avanzata dal Comune di Genova di 1,5 miliardi.

Ecco come dovrebbero essere suddivisi i fondi a disposizione: 3 milioni, come anche anticipato dal Mims in una nota, nel pomeriggio, andranno a favore degli abitanti delle case sotto il viadotto Bisagno, sulla autostrada A12. Il ponte è oggetto di un intervento di ristrutturazione molto impattante sulla vita dei residenti che hanno chiesto la possibilità di stabilirsi altrove.

Il capitolo più consistente del pacchetto è però rappresentato dai 930 milioni con cui si conta di realizzare sia il tunnel di collegamento sottomarino nel porto di Genova sia alla costruzione del tunnel della Fontanabuona, un’opera attesa da decenni dal levante ligure.

Il tunnel subportuale, nella volontà dell’amministrazione, dovrebbe essere senza pedaggio. La realizzazione del tunnel, il cui progetto è costato alle casse pubbliche 3 milioni di euro ed è già nel cassetto degli uffici urbanistici comunali, potrebbe portare anche a una ridefinizione della sopraelevata di Genova su cui, davvero potrebbe aprirsi un dibattito per l’eventuale abbattimento o per la trasformazione in altro ad esempio un parco pubblico.

75 milioni di euro saranno destinate a iniziative concordate con l’autorità portuale per agevolare l’accesso al porto, 100 milioni andranno per la digitalizzazione degli accessi e della mobilità logistica tra rete stradale e banchine sempre per l’area genovese, altra infrastruttura attesissima dagli operatori del settore.

49 milioni coprono le esenzioni dei pedaggi autostradali già scattati sul nodo del capoluogo ligure e altri 18 milioni copriranno invece i pedaggi gratuiti da qui fino al 31 dicembre 2021.

Nell’accordo siglato ci sono anche 100 milioni per la realizzazione del nuovo svincolo autostradale di Pegli, per cui si dà per cosa fatta la dislocazione degli attuali depositi chimici costieri (la Carmagnani, in particolare), e poi il raddoppio della rampa autostradale tra la strada Guido Rossa e il casello di Genova Aeroporto e infine la costruzione di un autoparco, in un’area già individuata dall’amministrazione comunale genovese ma ancora top secret.

Altri 180 milioni di euro saranno spesi da Autostrade per l’Italia in altri interventi diffusi di manutenzione sulla rete autostradale.

leggi anche
Sopralluogo Viadotto Bisagno pris cantiere
I dettagli
1,45 miliardi da Aspi a Genova come risarcimento del Morandi, 3 milioni ai residenti sotto il viadotto Bisagno
ponte morandi, pile 10 e 11
Posizione
Processo ponte Morandi, M5S: “Merito nostro se Aspi rimborserà la Liguria con 1,5 miliardi di euro”
ponte morandi, pile 10 e 11
Retroscena
Ponte Morandi, Aspi pronta a risarcire Genova con 1,5 miliardi in opere: c’è anche il tunnel subportuale
toti ponte morandi
Posizione
Processo ponte Morandi, Toti: “La posizione di Aspi è poco rilevante”
Generica
Il documento
Accordo Aspi, 1,5 miliardi in arrivo ma dal 1 gennaio tornano i pedaggi sul nodo genovese
consiglio comunale
Aula rossa
Risarcimento Aspi, il consiglio comunale si spacca sullo schema di accordo: polemica sui pedaggi
Generica
Tema caldo
Depositi costieri, Bucci pronto a svelare le carte sulla delocalizzazione: “Entro febbraio, ma spero anche prima”