Admo Volley, esordio vincente per la femminile. Stop per la squadra maschile - Genova 24
Volley

Admo Volley, esordio vincente per la femminile. Stop per la squadra maschile

I risultati del weekend del 23/24 ottobre

Generico ottobre 2021

Serie C Femminile

ADMO VOLLEY vs TIGULLIO VOLLEY PROJECT 3-0
parziali 25-19; 25-21; 26-24
Tabellini:
Domenighini 2
Podesta’ 22
Profumo 1
Rissetto 5
Testini 20
Tomà S. 1
Vanti
Malatto 5
Campodonico
Riva
Ghiozzi
Tomà G. 2
Pescio Libero
Ceragioli Libero
L’Admo Volley vince il derby ed inizia il campionato nel migliore dei modi. Elisa Podestà (22 punti), neo capitano, e Lucrezia Testini (20) trascinano la squadra per tutta la gara. Ottimo l’approccio a questo primo incontro ufficiale: primi due set in pieno controllo per le nostre ragazze che giocano una buona pallavolo. Qualche sbavatura in ricezione e un livello di battuta non proprio elevato permettono alla Tigullio di rimanere agganciato alle nostre ragazze che, tuttavia, nei momenti decisivi non si lasciano sfuggire l’occasione di chiudere il parziale. Il terzo set è molto equilibrato, giocato punto a punto. Alexandra Malatto sostituisce Elena Rissetto e fa valere tutta la propria esperienza sbagliando poco e mettendo a terra palloni difficili. Emma Domenighini si affida ancora un volta ad Elisa Podesta che gioca un set impeccabile. L’Admo Volley chiude 26-24 e può festeggiare la prima vittoria. Buoni gli ingressi di Giorgia Tomà (2 ace) e Giulia Vanti. Una nota di merito per la giovanissima Emma Profumo schierata titolare al centro al suo esordio nella categoria.
Le parole di mister Simone Cremisio:

“Sono contento di come le ragazze siano riuscite a gestire la tensione all’esordio in un derby molto sentito. Abbiamo grandissimi margini di miglioramento e possiamo contare su di una rosa davvero valida. Gli innesti di giocatrici di esperienza come Giulia Vanti e Michela Ceragioli ci permettono di tenere alto il livello del gioco in allenamento. La crescita tecnica di Emma Domenighini in regia e’ costante e possiamo contare su 4 schiacciatrici di categoria come Elisa Podestà, Lucrezia Testini, Jessica Campodonico e Linda Riva. A completare la diagonale abbiamo due ottime atlete come Elena Rissetto e Alexandra Malatto. Al centro gli innesti delle giovanissime Emma Profumo e Nicole Ghiozzi, a completare il reparto insieme a Sarah Tomà, sono una garanzia per il futuro. A guidare la nostra seconda linea Valeria Pescio, che ormai e’ una veterana del gruppo. Stiamo lavorando molto anche con le giovani palleggiatrici Giorgia Tomà ed Elena Capuzzolo che hanno dalla loro l’età, le doti atletiche e tanta tantissima voglia di migliorare. Sarà un campionato interessante che ci metterà alla prova; non abbiamo fretta e la crescita deve essere costante. Abbiamo bisogno di prendere consapevolezza dei nostri mezzi. Ora ci aspetta l’insidiosa trasferta di Tresana contro il Podenzana in programma per domenica prossima alle 20.45.”

Serie B

ADMO VOLLEY-SANT’ANNA 2-3

PARZIALI 30-28; 25-17; 19-25; 16-25; 8-15

MATERNO 4
MERCORIO 14
SAMBUCETI 9
ROSSI 3
COLOMBINI 13
BISSO 1
ASSALINO 22
MAGLIACANE
PIANIGIANI
LAGOMARSINO
GARIBALDI Libero
MUNOZ Libero

Parole di Gerry Grotto: “Sapevamo di avere davanti una partita molto delicata. Siamo partiti un pochino contratti in ricezione ed al servizio. Sant’Anna si è dimostrata una squadra ordinata e concreta. Ancora una volta Assalino si è sacrificato nel ruolo di opposto ed non ha fatto affatto male.  Luca Rossi parte dai box ma finalmente recuperato al 100 per 100. Primi set tiratissimo ma alla fine siamo stati più cinici. Secondo set tracollo dei torinesi e noi saliti in cattedra ma purtroppo sul finale di set ho avvertito un po’ di calo… E difatti archiviato quello dal terzo parziale in poi abbiamo faticato molto al servizio ed in attacco. Da quel momento non siamo mai riusciti a tenere il campo alla pari. Loro sempre avanti. Noi sempre a seguire. Che dire… A caldo due punti persi. In tema campionato, a freddo, un punto salvezza che si aggiunge ai tre di sabato scorso. C’è tanto da faticare, lo sappiamo, ci rimboccheremo le maniche da martedì sera”.
Più informazioni