Trasporto scolastico in Valpolcevera, Lodi (Pd): "Studenti di Pontedecimo esclusi dalle navette" - Genova 24
Denuncia

Trasporto scolastico in Valpolcevera, Lodi (Pd): “Studenti di Pontedecimo esclusi dalle navette”

"Il Comune aveva un anno per far fronte alle nuove esigenze ma ha sprecato tempo"

Coronavirus, partono le navette scolastiche per gli studenti

Genova. “Nulla è cambiato dallo scorso anno sul fronte del trasporto pubblico a servizio degli studenti in Valpolcevera. Un anno di tempo, per far fronte alle nuove esigenze anti Covid, sprecato da parte della civica amministrazione”. Lo ha denunciato questo pomeriggio Cristina Lodi, consigliera Pd, che ha indirizzato un’interrogazione sul tema all’assessore Campora.

Il Comune sostiene che il servizio è rimasto invariato – dichiara Cristina Lodi – ma questo dato è un errore, considerato che già lo scorso anno si erano verificati diversi problemi nell’uso delle navette dedicate agli studenti da e per il centro città. I ragazzi della Valpolcevera scendono dalla vallata e si dirigono a Sampierdarena e poi verso l’area delle stazioni Principe e Brignole“.

“Ad oggi – ha continuato Lodi – il quartiere di Pontedecimo non è servito dalle navette, che partono da Bolzaneto e che comunque arrivano solo fino a Dinegro. A fronte di queste difficoltà, gli studenti della zona preferiscono utilizzare il treno per i loro spostamenti. Pare quindi che non sia stato effettuato un adeguato studio dei flussi dei trasporti legati alle scuole, benché i dati sulle pre-iscrizioni siano disponibili già a febbraio”.

“Evidentemente il mobility manager del Comune, figura sostenuta anche dal Governo per far fronte alle mutate esigenze del servizio in risposta alla pandemia di Covid-19, non ha saputo programmare il servizio. A volte non servono più risorse finanziarie, basterebbe utilizzare bene quelle a disposizione. E se non sono sufficienti, occorre che l’amministrazione, dati e programmazione alla mano, chieda per tempo ulteriori finanziamenti a livello centrale per evitare i problemi. Di questo e di ulteriori criticità emerse, mi auguro si discuterà nella Commissione consiliare sul tema che ho chiesto oggi venga convocata al più presto”, ha concluso la consigliera dem.

leggi anche
autobus, studenti, primo giorno di scuola
Bilancio
Scuola, buona la prima per i trasporti: a Genova +15% di studenti sulle navette dedicate