Quantcast
Buon vento

Salone Nautico, a pochi giorni dall’apertura boom di prevendite: +82% rispetto al 2020

Dal 16 al 21 settembre la kermesse cade in un momento chiave per il comparto: le aziende hanno ordini per i prossimi due o tre anni

Generico settembre 2021

Genova. A pochi giorni dall’apertura ufficiale del 61esimo Salone Nautico di Genova, in programma dal 16 al 21 settembre, la campagna di vendita online dei biglietti d’ingresso ha segnato un incremento dell’82% a pari data 2020, a 15 giorni dall’inaugurazione, sottolineando l’attrattiva che l’evento esercita sul pubblico di professionisti del settore e appassionati della nautica.

D’altronde gli spazi espositivi sono sold out da giugno e i dati di mercato a valle della manifestazione hanno certificato gli ottimi risultati ottenuti dal comparto, come è emerso dalle dichiarazioni degli espositori e dalle analisi di Assilea (l’Associazione italiana delle aziende del leasing).

Si parla di un aumento del 21% del numero dei contratti stipulati nel 2020, con un picco nel mese di ottobre, in corrispondenza e a seguito dell’evento. In sostanza, i cantieri e le aziende della nautica italiana hanno portafogli ordini confermati per i prossimi due o tre anni.

Il layout del 61esimo Salone Nautico propone il collaudato format multi-specialistico, con rinnovati servizi dedicati e sviluppati per i cinque segmenti di mercato che lo rappresentano: Yacht e Superyacht, Sailing World, Boating Discovery, Tech Trade e Living the Sea.

Il tutto ovviamente in linea con le vigenti norme anticovid, così come era accaduto lo scorso anno, con la 60esimo edizione unico evento di settore in presenza ad aver avuto corso in Europa nell’anno del Covid.

Per quest’anno è previsto il green pass per avere accesso agli eventi fieristici e la vendita dei biglietti è online su salonenautico.com, dove si possono prenotare anche servizi aggiuntivi, come il parcheggio.

“Il Salone Nautico conferma il suo appeal su espositori e pubblico di riferimento, grazie alle caratteristiche espositive uniche – dice Alessandro Campagna, Direttore Commerciale I Saloni Nautici – oltre 200.000 mq di superficie con l’85% delle aree completamente all’aperto e un modello di gestione che ha permesso alla manifestazione, nel 2020, di essere l’unico evento di settore svolto in presenza e in sicurezza per espositori e visitatori”.

“Il brand è conosciuto e riconosciuto. E noi lavoriamo per aggiungere valore anno dopo anno. Nel 2020 è cambiato il paradigma nel profilo dei visitatori del Salone, con una forte presenza di pubblico qualificato, specializzato e orientato al business. Il format del Salone è multispecialistico e, quindi, in grado di soddisfare l’interesse del pubblico per ogni tipologia di prodotto. La forza del brand si basa su fondamenta solide: lo spazio espositivo – già in parte rinnovato dai lavori per la realizzazione del nuovo Waterfront di Levante – sta diventando sempre più apprezzato per le sue qualità dalle aziende che vogliono investire sulla manifestazione”, conclude.

Più informazioni
leggi anche
Salone Nautico 2020
Soluzione
Al Salone Nautico di Genova ci si potrà anche vaccinare contro il Covid
salone nautico
Si parte
Salone Nautico, domani al via la 61esima edizione col ministro Giovannini