Quantcast
Chiarezza

Ponte San Giorgio, dopo la perizia post incendio arriva l’interrogazione parlamentare

Depositata dal deputato ligure del M5s Roberto Traversi

Furgone in fiamme sul viadotto San Giorgio

Genova. Dopo la perizia fatta dall’ispettore del Mims Placido Migliorino, le condizioni dei pluviali di Ponte San Giorgio dopo l’incendio dello scorso 26 agosto, arrivano in Parlamento grazie all’interrogazione presentata dal deputato ligure del Movimento 5 Stelle Roberto Traversi.

“Fortunatamente lo sversamento è stato di entità limitata ma i danni, limitati e risolvibili, hanno evidenziato alcune criticità – scrive traversi, facendo riferimento a quanto emerso ieri sera, come pubblicato su queste pagine da Genova24 – La prima riguarda la possibilità che liquido infiammabile coli dal ponte finendo sulle parti sottostanti. Nell’occasione l’olio in fiamme è colato su un prato provocando un principio di incendio limitato e velocemente domato dai vigili del fuoco ma poteva colare su una strada percorsa da auto e persone a piedi“.

Ma non solo: “La seconda criticità riguarda le norme anti incendio tenute in considerazione in fase di progettazione e costruzione del ponte. L’impianto raccoglie infatti le acque piovane di superficie e le convoglia, attraverso una rete di tubazioni, all’interno del ponte – che è cavo – e poi le scarica ai lati della struttura. Cosa accadrebbe se un liquido infiammabile, magari benzina o idrocarburi in grado di generare un forte calore, dovessero sciogliere le tubazioni nelle quali scorre e sversarsi all’interno della struttura?”.

“Per questo ho chiesto al Mims, che so aver effettuato una ispezione dopo l’evento, di rendere note le eventuali problematiche emerse – conclude Traversi – anche a carattere progettuale, da questo incidente e, nel caso siano confermate, come si intende porre rimedio”.

leggi anche
Viaggio nella "pancia" del nuovo ponte Genova San Giorgio
Prevenzione
Problemi per il ponte San Giorgio: l’incendio ha ‘cotto’ i pluviali. Migliorino: “Serve nuovo piano antincendio”
Furgone in fiamme sul viadotto San Giorgio
Emergenza rientrata
Furgone in fiamme sul viadotto San Giorgio, ponte riaperto in entrambe le direzioni