Multedo, una raccolta fondi in memoria di Simona per abbellire i giardini Lennon - Genova 24
Il suo sogno

Multedo, una raccolta fondi in memoria di Simona per abbellire i giardini Lennon

E' stata lanciata dal comitato di quartiere per onorare il ricordo di Simona Granara, membro del direttivo: "Avrebbe voluto così"

Generico agosto 2021

Genova. L’associazione Comitato di Quartiere di Multedo, ancora fortemente commossa per la recente, grave e prematura perdita, ha scelto di ricordare la componente del direttivo, Simona Granara, venuta a mancare qualche settimana fa, nel modo in cui lei avrebbe voluto.

“Nel quartiere è stata organizzata una raccolta di fondi – si legge in una nota del comitato – opere di bene che serviranno per coronare un sogno che Simona aveva e che ha spesso manifestato durante le riunioni del comitato e nelle varie occasioni pubbliche, quello di abbellire e arricchire i Giardini John Lennon di Multedo con nuovi giochi per i bambini“.

A questo scopo viene organizzata la raccolta e a questo scopo viene invitata la cittadinanza a
partecipare con un’offerta libera. I punti di raccolta sono tre: il Molly Malone’s Pub di via dei Reggio, la Tabaccheria di Alberto Gotta in via Multedo e la Tabaccheria di Marco Lucente in via Pacoret de Saint Bon.

L’iniziativa avviata dall’Associazione Comitato di Quartiere di Multedo è organizzata di concerto
con il Municipio VII Ponente, al quale spetterà poi il compito, attraverso i propri tecnici, di
individuare il tipo di giochi e di installarli.

“Abbiamo pensato – affermano i componenti del direttivo dell’associazione Comitato di Quartiere
di Multedo – che questo sarebbe stato, per adesso, il modo migliore per ricordare la nostra amata
Simona e per portare avanti e far vivere sempre il suo ricordo. Contiamo per l’anno prossimo di
organizzare un evento ancora più esteso e importante, ma era giusto cominciare così, con un
obiettivo che lei si era sempre posta: nuovi giochi per i bambini”.

“Grazie al Municipio VII Ponente, nella persona del suo presidente, Claudio Chiarotti, per l’appoggio. E grazie, in particolare, anche a Fabio e a Filippo, il marito e il figlio di Simona, che hanno appoggiato la nostra idea e che lo faranno anche attraverso una donazione”, continuano.

La raccolta proseguirà sin quando ci sarà bisogno e, nel caso venga superato il budget previsto, il resto del ricavato andrà a finanziare l’attività di altre associazioni benefiche che saranno indicate dalla famiglia di Simona Granara.

Più informazioni
leggi anche
Generico agosto 2021
Lutto
Morta Simona Granara, era una delle anime dei comitati di Multedo