Mobility week, bimbi a scuola in bicicletta per chiedere al sindaco più piste ciclabili e in sicurezza - Genova 24
Sostenibilità

Mobility week, bimbi a scuola in bicicletta per chiedere al sindaco più piste ciclabili e in sicurezza

L'iniziativa, Bike to school, è in programma a partire da oggi fino al 24 settembre

Biciclette

Genova. Nella settimana europea della mobilità sostenibile, moltissimi bambine, bambini e adolescenti a Genova, come in altre città d’Italia, partecipano al Bike to school in programma a partire da oggi fino al 24 settembre.

L’iniziativa è portata avanti sia dalle associazioni ambientaliste sia da quelle che promuovono l’uso della bicicletta. “All’avvio del nuovo anno scolastico – affermano – le nostre città si sono trovate purtroppo ancora una volta con piani della mobilità scolastica del tutto impreparati a risolvere l’emergenza Covid e i problemi di qualità dell’aria delle nostre città. Chiediamo espressamente che i futuri sindaci si impegnino a sostenere l’attivazione di ancora più strade e zone scolastiche, come previsto all’interno del DL Semplificazioni, di quelle per ora in via di sperimentazione”.

“Ancora una volta col Bike to school vogliamo ricordare a genitori, insegnanti e amministrazioni l’importanza della mobilità attiva per bambini e ragazzi, liberando le aree davanti agli ingressi delle scuole dal traffico a motore, sia per garantire sicurezza sia per contribuire ad una migliore qualità dell’aria”.

E in particolare – sottolineano le associazioni organizzatrici – chiediamo al più presto alle amministrazioni locali di istituire zone scolastiche davanti a ogni scuola; di pianificare e mettere in sicurezza, anche attraverso un utilizzo più diffuso delle corsie ciclabili, gli itinerari casa-scuola per favorire la mobilità ciclistica/micromobilità; di spingere verso l’adozione dei mobility manager scolastici come già previsto dalla legge 221 del 28 dicembre 2015, tuttora ampiamente ignorata; di attrezzare tutte le scuole con rastrelliere e consentire il parcheggio interno dove possibile per poter parcheggiare in sicurezza le biciclette.