Mensa degli Erzelli, 29 lavoratori a rischio licenziamento. La Filcams: "Serve intervento delle istituzioni" - Genova 24
Preoccupazione

Mensa degli Erzelli, 29 lavoratori a rischio licenziamento. La Filcams: “Serve intervento delle istituzioni”

Il sindacato ha chiesto un incontro al sindaco Bucci: "Non possiamo perdere posti di lavoro in un polo dove sono previsti ulteriori investimenti"

mensa erzelli, filcams

Genova. Solo qualche giorno fa l’intervento della Filcams aveva bloccato la procedura di licenziamento collettivo da parte di Alpi San Marco, che gestisce fra l’altro la mensa degli Erzelli, ma come era chiaro, il problema è stato solo rimandato.

Questo pomeriggio i lavoratori della mensa di Erzelli si sono riuniti in assemblea

“Se non cambieranno le condizioni, dal primo novembre potremmo ritrovarci nella stessa situazione – spiega Viviana Correddu della Filcams – il calo dei pasti, lo smart working e la desertificazione dell’area hanno messo in ginocchio il servizio di ristorazione. Dalle istituzioni, a partire dal sindaco al quale abbiamo chiesto un incontro – ribadisce – è necessario che arrivi un intervento deciso: non possiamo perdere posti di lavoro su un polo tecnologico sul quale sono state investite consistenti risorse pubbliche e sul quale si annunciano prospettive di sviluppo e crescita”.

In assemblea, erano presenti il segretario generale della Camera del Lavoro di Genova Igor Magni e i delegati sindacali Cgil di Ericsson, Esaote, Liguria Digitale, Siemens. Intanto, grazie alla mobilitazione sindacale, è stato calendarizzato un incontro con la conferenza dei capigruppo del Comune di Genova per martedì 5 ottobre durante il quale sarà discussa la vertenza.

leggi anche
Generico settembre 2021
Presidio
Protesta in via Manuzio davanti alla Telecom: “Le mense aziendali di Genova stanno morendo”