Quantcast
Paura

Incendio a Savona, i boschi bruciano ancora: in aiuto da Genova cinque squadre di pompieri fotogallery

L'incendio di Cisiano prosegue: prevista una nuova lunga giornata di interventi

Cisano sul Neva. Sono cinque le squadre di vigili del fuoco genovesi che stanno operando in appoggio ai colleghi di Savona, per provare a contenere il vasto incendio che da ieri sta bruciando i boschi dell’entroterra in località Cisiano.

Dopo la prima notte di interventi, le fiamme sono ancora attive, e dalla mattinata sono riprese tutte le operazioni di spegnimento anche aeree: ieri sul rogo hanno operato 3 elicotteri e 2 Canadair, oltre a più di 100 persone a terra.

L’incendio si è sviluppato su 3 fronti distinti, tutti sulle alture di Cisano Sul Neva. Al momento non è ancora chiara l’origine del rogo: delle indagini si occuperanno i carabinieri forestali.

Dopo la grande paura di ieri non ci sono pericoli immediati, al momento, per le abitazioni di Cenesi, Enesi e Piccaro. Diverse le persone sfollate (qui le loro testimonianze)

“E’ successo tutto nell’arco di pochi minuti – racconta una donna che abita nella zona in cui è scoppiato l’incendio – ho visto nell’aria numerosi aghi di pino, situazione insolita, sono uscita e ho visto l’inferno. Il fuoco era a qualche decina di metri dalla mia proprietà”.

“Ho sentito quasi immediatamente la sirena dei pompieri, e i camioncini delle protezioni civili. Sono stati tutti molto celeri e operativi. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno prestato il loro servizio in questa drammatica giornata; questo l’ennesimo disastro ambientale” conclude la donna.

LE IMMAGINI DELL’INCENDIO

leggi anche
Generico settembre 2021
Messaggio
Per ringraziare i vigili del fuoco scrive ‘grazie’ con i vestiti sul terrazzo di casa