Quantcast
Proposta

Green pass per il consiglio comunale: la proposta del Pd per riaprire la Sala Rossa al pubblico

Da oltre un anno e mezzo le sedute sono a porte chiuse. Bucci: "Seguiremo le indicazioni nazionali"

consiglio comunale 2018 genova

Genova. Passare all’applicazione del Green Pass per poter riaprire al pubblico in aula. Questa la proposta del Partito Democratico per l’accesso ai lavori pubblici del Consiglio Comunale: da oltre un anno e mezzo le sedute in Sala Rossa si svolgono a porte chiuse.

“La misura, oltre che a tutelare la salute dei consiglieri e del personale del Comune presente in sala rossa, consentirebbe di riaprire alla partecipazione del pubblico dopo un anno e mezzo di sedute a porte chiuse – si legge nel comunicato stampa del gruppo consigliare – Sarebbe sufficiente limitare la capienza degli spalti riservati ai cittadini, e consentire l’accesso dei soli possessori di green pass”.

“L’applicazione del green pass non comporterebbe alcuna limitazione della democrazia consiliare, perché in ossequio alle disposizioni Covid-19 ancora oggi in vigore i consiglieri comunali che abbiano un oggettiva impossibilità a partecipare in presenza alla seduta possono collegarsi da remoto – specificano – Ci auguriamo che il Consiglio Comunale di martedì prossimo approvi la proposta all’unanimità”.

“Penso che Genova e così il consiglio comunale dovranno seguire le norme nazionali, come abbiamo fatto e continuiamo a fare da quando esiste l’emergenza Covid”. Questa la prima reazione del sidaco Marco Bucci. “Abbiamo un governo che dà indicazioni su queste cose, abbiamo il ministero della Salute, loro decidono quali sono le norme e noi ci dobbiamo adeguare”.