Genoa-Verona 3-3 rocambolesco, rossoblù rimontano da 0-2 ma Kalinic pareggia nel recupero - Genova 24
Finita

Genoa-Verona 3-3 rocambolesco, rossoblù rimontano da 0-2 ma Kalinic pareggia nel recupero

Doppietta di Destro dopo il rigore di Criscito

Genoa Vs Fiorentina

Genova. Si chiude sul 3-3 il match tra Genoa e Verona. Una partita dai due volti per i rossoblù che vanno sotto 0-2 e trovano la forza non solo di rimontare, ma anche di andare sul 3-2. Una disattenzione difensiva nel recupero riporta il punteggio sul 3-3. A breve l’analisi del match.

96′ Pandev si trova il tiro di Ekuban sui piedi, la deviazione è troppo debole per impensierire Montipò.

91′ Pareggio di Kalinic: colpo di testa su cross di Casale che gela i tifosi rossoblù. Difesa poco attenta

90′ Cinque minuti di recupero

85′ Il Ferraris viene giù per la terza rete di Mattia Destro in contropiede, Pandev lo lancia, l’attaccante scarta Gunter e scavalca Montipò in uscita.

37′ Dentro Caprari per Lasagna nel Verona

82′ Ancora Sirigu protagonista! Miracolo in tuffo sul tiro a giro di Lasagna

81′ Destro si invola verso la porta di Montipò, ma incespica sul pallone e vanifica il possibile 3-2

80′ Pareggio del Genoa! Mattia Destro

77′ Criscito insacca sotto la Nord 1-2

76′ Calcio di rigore per il Genoa: lancio di Pandev intercettato con un braccio da Dawidowicz

74′ Fuori Faraoni per Magnani nel Verona.

73′ Sirigu nega la doppietta a Barak, respingendo un calcio di punizione con un volo alla propria sinistra.

68′ Sirigu eccezionale in uscita su Lasagna: contropiede del Verona tre contro due, l’attaccante ipnotizzato dal portiere rossoblù.

65′ Nel Verona fuori Simeone e Tameze per Kalinic e Bessa

64′ Ultimo cambio per il Genoa: fuori Biraschi per Ghiglione

58′ Entra Ekuban per Kallon nel Genoa

56′ Ammonito Gunter per fallo su Pandev

55′ Ammonito Pandev per proteste

53′ Dentro Bani per Maksimovic

49′ Barak spiazza Sirigu e sigla lo 0-2

47′ Calcio di rigore per il Verona: Doveri fischia dopo aver visto il var per un intervento in area di Maksimovic su Simeone, un pestone

46′ Dentro Sutalo per Lazovic nel Verona, mentre nel Genoa entrano Behrami e Pandev per Melegoni e Cambiaso.

Finisce 0-1 il primo tempo. Troppi errori per il Genoa al di là del gol. Soprattutto Melegoni ha sbagliato troppi palloni.

45′ Ripartenza del Genoa dopo una grande chiusura di Maksimovic su Barak, Kallon prova il sinistro che però si allarga troppo

36′ Ancora Badelj stavolta prova la conclusione dalla distanza dopo un’azione partita da Kallon e Melegoni, ma il tiro esce di poco

34′ Badelj avrebbe lo spazio per il tiro dal limite dell’area, ma preferisce servire Fares, facendo il gioco della difesa ospite

25′ Tiro alto di Tameze da posizione invitante dopo una ripartenza dei suoi.

20′ Criscito e Lasagna a terra dopo uno scontro di gioco. I due rientreranno a gioco ripreso.

17′ Biraschi toglie la palla dai piedi di Simeone pronto a calciare a rete. Un intervento decisivo.

12′ Velenoso Criscito dalla distanza: la rasoiata termina fuori di poco alla destra di Montipò.

8′ Gol di Simeone: colpo di testa dal cuore dell’area di rigore su cross di Faraoni. Sirigu non può far nulla.

3′ Occasione Genoa! Tiro-cross rasoterra di Criscito, deviazione decisiva di Montipò in angolo.

1′ Partita iniziata con palla al Verona

Genoa-Verona 3-3
Reti: Simeone 8′; Barak (R) 49′; Criscito (R) 76′; Destro 80′ e 85′; Kalinic 91′
Genoa: Sirigu, Cambiaso (46′ Pandev), Biraschi (64′ Ghiglione), Maksimovic (53′ Bani), Criscito, Badelj, Rovella, Kallon (58′ Ekuban), Melegoni (46′ Behrami), Fares, Destro.
A disposizione: Semper, Sabelli, Vanheusden, Vasquez, Ghiglione, Bianchi, Hernani, Touré.
Allenatore: Ballardini.
Verona: Montipò, Dawidowicz, Gunter, Casale, Faraoni (74′ Magnani), Tameze (65′ Bessa), Ilic, Lazovic (46′ Sutalo), Barak, Lasagna, Simeone (65′ Kalinic).
A disposizione:
Pandur, Berardi, Caprari, Cetin, Ceccherini, Cancellieri, Ragusa, Hongla.
Allenatore:
Tudor
Arbitro: Doveri di Roma
Ammoniti: Maksimovic, Behrami, Pandev (G); Gunter, Ilic (V)
Spettatori: 13.478

leggi anche
adam weiss, juan arcinegas, josh wander
Entusiasmo
Genoa, lunghe code per entrare allo stadio e nella Nord spuntano bandiere Usa
Nuova Proprietà Genoa
Analisi
Genoa-Verona: la partita emblematica per mostrare a 777 Partners cos’è il Grifone