Quantcast
Draghetti ambiziosi

Eccellenza, girone B, Claudio Paglia:”Il Baiardo vuole disputare una stagione competitiva”

Il Baiardo è atteso, all'esordio in campionato, dalla trasferta sul terreno di gioco del Canaletto

Claudio Paglia
Genova. Il Baiardo è atteso, all’esordio in campionato, dalla trasferta sul terreno di gioco del Canaletto Sepor. 
I ‘draghetti’ sono indicati, alla vigilia,  come una squadra in grado di giocare un torneo di alto livello, viene quindi naturale chiedere a mister Claudio Paglia se vedremo un Baiardo all’altezza delle ambizioni societarie?
“Vogliamo disputare una stagione competitiva, la società si è mossa bene, rinforzando la squadra, gli allenamenti e le gare di Coppa disputate mi hanno lasciato buone sensazioni…”.
 I tanti giovani, che hai a disposizione, riusciranno a capitalizzare le insidie della categoria?
La nostra squadra ha in organico tantissimi under, in particolare modo 2003 e 2004, ragion per occorre avere un pò di pazienza, bisogna lasciarli crescere ed anche, a volte, sbagliare, sta al sottoscritto ed ai giocatori più esperti aiutarli ad inserirsi al meglio”.
Quale sarà la squadra rivelazione e cosa ti aspetti sul piano del gioco dal campionato di Eccellenza?
Credo che il Rivasamba abbia le carte in regola per essere ancora una piacevole rivelazione, mentre Fezzanese e RapalloRivarolese hanno una rosa di prim’ordine, in grado di poter centrare il salto di categoria. Mi auguro, che il gioco sia al centro dei pensieri di ogni allenatore”.