Quantcast
Tabellini

Eccellenza “A”: stecca l’Arenzano alla prima stagionale, vince il Taggia

Le formazioni e le reti delle sfide della prima giornata di campionato

Allenamento Arenzano

Cinque partite, diciassette reti realizzate. Due vittorie in casa, tre in trasferta. Nessun pareggio. Questi, in sintesi, i numeri della prima giornata del girone “A” di Eccellenza.

Vittorie tra le mura amiche di Cairese e Taggia. Hurrà lontano dal proprio terreno di gioco per Albenga, Ventimiglia e Finale. Ha riposato la Genova Calcio.

Cairese 3 vs Varazze 0 (la cronaca qui)

Un goal nel primo tempo e due nella ripresa regalano il primo successo in campionato alla Cairese. Le reti sono state siglate da Facello, Berretta e Poggi.

Cairese: Moraglio,  Colombo, Prato, Tamburello, Doffo,  Facello, Grandoni, Durante, Poggi, Pastorino, Berretta. A disposizione: Galese, Briano, Gaggero, Haxhiraj, Venturino, Basso, Moretti, Carocci. Allentatore: Bresci.

Varazze: Parodi, Cavallone, Damonte, 4 Severi, 5 Andreoni, 6 Petrone, 7 Aiello, 8 Brini, 9 Perasso, 10 Caruso, 11 Iardella. A disposizione: 12 Faggiano, 13 Bettella, 14 Farci, 15 Berardinucci, 16 Bottino, 17 Daudo, 18 Filippone, 19 Emanueli. Allenatore: Berogno.

Ospedaletti 1 – Finale 3

Vantaggio degli imperiesi con Calderone. Il Finale la ribalta già nel primo tempo con Faedo e Alessandro De Benedetti. Lo stesso De Benedetti realizza la terza rete, che fissa il punteggio sul definitivo 3 a 1.

Ospedaletti: Frenna, Negro, Alasia, Cambiaso, Ambesi, Alberti, Aretuso, Schillaci, Calderone, Serati, Martelli. A disposizione: Ventrice, Valcelli, Biffi, Cassini, Martini, Ceriolo, Leone, Fici. Allenatore: Biffi R.

Finale: Porta, Andreetto, Fazio, De Benedetti F, Scarrone, Pare, Garibbo, Galli, Rocca, De Benedetti A, Faedo. A disposizione: Stavros, Tripodi, Caligarsi, Marangi, Arzarello, Vierci, Murrizi, Renda, Fabbri. Allenatore: Buttu.

Alassio 1 – Albenga 3

Parte bene l’avventura di mister Lupo sulla panchina dell’Albenga. Tre goal realizzati (Sancinito, Barisone e Virga) e uno subito che di fatto non ha creato alcun grattacapo ai bianconeri: la rete della bandiera delle vespe è arrivata al minuto novantuno con Parodi.

Alassio: Chinchio, Benzyane, Lombardo, Coulibaly D. Coulibaly, I, Cordano, Noceti, Pondaco, Passalacqua, Fasce, Oviahon. A disposizione: Ben Ayech, Bruzzone, Cafiero, Bazzarrini, Panarello, Parodi, Luciani, Leandi, Vargiu. Allenatore: Luciani

Albenga: Gallo, Barisone, Sancinito, Rudi, Saiu, Di Bella, Anich, Gargiulo, Arcidiacono,  Campelli, Virga. A disposizione: Vernice, Calcagno, Gibilaro, Natella, Belvedere, Rossi, Capello, Graziani T, Graziani G. Allenatore: Lupo

Pietra Ligure 2 – Ventimiglia 3 (la sintesi del match)

Partita dai due volti quella del Pietra Ligure. I ragazzi di mister Pisano si sono portati in vantaggio 2 a 0 nel primo tempo. Reti di Insolito e Alfano. Un doppio vantaggio sperperato nella ripresa, nel corso della quale gli uomini di Luccisano sono andati tre volte in goal conquistando altrettanti punti. Marcature firmate da Ala, Salzone e Rea.

Pietra Ligure: Pastorino, Pili, Praino, Tona, Insolito, Basso, Rignanese, Rovere, Metalla, Giglio, Alfano. A disposizione: Allegri, Barchi, Barone, Roda, Rimassa, D’Arcangelo, Gambetta, Ballone, D’Aiuto, Corciulo. Allenatore: Pisano.

Taggia 2 – Arenzano 1

Il Taggia prende il largo con Scappatura e Salzano. L’Arenzano accorcia la minuto ottantuno con il rigore di Mancini. Nel tempo che rimane, gli uomini di mister Corradi non colmano il gap nel punteggio. Tre punti ai ponentini.

Taggia: Laura, Cortese, Elkamli, Sadki, Ravoncoli, Fiuzzi, Travella, Gallo, Scappatura, Miceli, Gambacorta. A disposizione: Pronesti, Boeri, Negro, Grandi, Salmaso, Orengo, Rovella, Bucarelli, Carletti. Allenatore: Siciliano.

Arenzano: Berruti, Bisio, Cosentino, Damonte, Calcagno, Pirozzi, Oggianu, Fossati, Minardi, Baroni, Mancini. A disposizione: Catanese, Boggiano, Degl’innocenti, Gravano, Lupi, Mangani, Terlizzi, Tobia. Allenatore: Corradi.

 

leggi anche
Ligorna e Genova Calcio
Terne arbitrali e temi
Eccellenza, Girone A: esordio Genova Calcio a Finale, Arenzano a caccia di riscatto contro il Pietra Ligure