Quantcast
20esima edizione

Dal 16 settembre torna a Genova la Settimana della mobilità sostenibile

Gite in bicicletta su strada e sterrato alla scoperta di ville e percorsi ciclabili urbani, convegni e incontri a tema, e persino premi per i ciclisti urbani

Generica

Genova. La giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente, alla mobilità e alla transizione ecologica Matteo Campora, ha approvato la delibera con cui il Comune di Genova aderisce alla Settimana Europea della Mobilità (SEM), giunta quest’anno alla sua ventesima edizione.

In programma dal 16 al 22 settembre, la European Mobility Week 2021 ha come slogan “Muoviti sostenibile… e in salute”. L’obiettivo è di incoraggiare il maggior numero possibile di cittadini a utilizzare i mezzi della mobilità sostenibile per i propri spostamenti quotidiani: non solo biciclette muscolari ed elettriche, ma anche trasporto pubblico e pedonalità.

Il tema dell’edizione di quest’anno rende omaggio alle difficoltà che il mondo intero ha dovuto affrontare durante la pandemia di Covid-19 ed è, inoltre, un invito a riflettere sulle opportunità di cambiamento derivanti da questa crisi sanitaria senza precedenti. Durante la pandemia, tantissime città e amministrazioni locali europee hanno messo in campo diversi strumenti per incentivare e diffondere una mobilità urbana più attiva e a basse o zero emissioni.

In quest’ottica l’Amministrazione comunale condivide e patrocina il programma di promozione della ciclabilità organizzato, come ogni anno, dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB), aderendo inoltre, come nel 2020, al “Giretto d’Italia”, il monitoraggio annuale della ciclabilità urbana promosso da Legambiente in collaborazione con la FIAB.

Anche quest’anno FIAB ha organizzato un ricco programma di iniziative che hanno come filo conduttore la ciclabilità. Tra gli eventi in programma spiccano “Pedali nella Notte”, un giro serale collettivo in bicicletta alla scoperta dei percorsi ciclabili cittadini; il campanello donato a tutti coloro che il 17 settembre, giornata nazionale del bike-to-work, si presenteranno in piazza De Ferrari in sella alla propria bicicletta; una gita in mountain-bike alla Madonna della Guardia e un’altra alla scoperta delle bellezze della Valpolcevera e di Villa Serra di Comago; un convegno sulla Ciclovia Tirrenica e sulla sicurezza della mobilità ciclistica; una sessione di ciclo-riparo e la presentazione di un libro del giornalista Marco Pastonesi.

“Il ventennale della European Mobility Week – dichiara l’assessore all’ambiente e alla mobilità Matteo Campora – arriva in un momento chiave per la promozione della mobilità sostenibile tra i cittadini europei. Ormai da più di un anno, come Amministrazione comunale, lavoriamo allo sviluppo di una rete ciclabile che vuole collegare tutti i quartieri genovesi in modo da permettere a tutti di spostarsi agevolmente, e in sicurezza, da una parte all’altra della città”.

“Questa rete di percorsi ciclabili, che proprio in queste settimane si sta arricchendo del tracciato in Valpolcevera, integrandosi con il progetto dei quattro assi del trasporto pubblico, permetterà alla cittadinanza di organizzare i propri spostamenti quotidiani in maniera sostenibile ed ecologica, preferendo questa modalità all’uso del mezzo privato a motore”, aggiunge.

“Ringrazio FIAB per avere organizzato come ogni anno una ricchissima rassegna di eventi dedicati alla ciclabilità e alla mobilità sostenibile, a cui abbiamo voluto aggiungere un’importante occasione di confronto con la cittadinanza e con i Mobility Manager genovesi, per costruire insieme una città dove per tutti, a partire da studenti e pendolari, sia sempre più sicuro, conveniente e divertente spostarsi con uno dei tanti mezzi della mobilità sostenibile”, conclude.