Quantcast
Prima categoria

Coppa Liguria, il Città di Cogoleto cala il tris sulla Letimbro

Socchia, Revello e Fazio: la formazione di mister Travi dimostra di essere sulla giusta via in vista del campionato

Cogoleto. Turno infrasettimanale di Coppa Liguria riservata alle squadre partecipanti al campionato di Prima Categoria.

Città di Cogoleto e Letimbro, sconfitte entrambe dallo Speranza, cercano il riscatto, affrontandosi, mercoledì 15 settembre, ore 21, al ‘G.Maggio’. L’obiettivo è centrare il successo per restare in corsa per la qualificazione, dato che ci sarà anche il girone di ritorno.

Francesco Travi (Cogoleto) e Maurizio Oliva (Letimbro) mandano in campo le seguenti formazioni:

Città di Cogoleto: Lucchetti (cap.), Mastrolilli, Siri, Caroglio, Ferrero, Caviglia, Cozzi, Socchia, Menoni, Grandoni, Fazio

A disposizione: Perata, Camogli, Dibennardo, Maragliano, Puddu, Santoro, Iadanza, Revello

Letimbro: Calcagno, Penna, Ragone, Valdora, Rossetti (cap.), Calabrò, Pescio, Frumento, Lamberti, Murialdo, Martino

A disposizione: Pelosin, Micheletti, Mellogno, Odenato, Zamboni, Carvisiglia

Dirige l’incontro Maurizio Iovinelli della sezione di Savona.

Entrambe le squadre sono schierate con la difesa a tre, che passa a quattro con un esterno che si abbassa in fase di non possesso. La prima conclusione è del Cogoleto: punizione da posizione laterale di Grandoni, Calcagno respinge coi pugni.

Al 5° una punizione di Martino impegna severamente Lucchetti che devia in calcio d’angolo.

Le due formazioni si stanno affrontando a viso aperto; i padroni di casa fanno vedere qualcosa in più rispetto ai savonesi: molto bene Mastrolilli che gioca da esterno destro nel 3-4-2-1 di mister Travi ed ha già messo in mezzo alcuni palloni interessanti dalla fascia laterale.

Al 22° punizione per il Cogoleto da posizione invitante: centrale, poco fuori del semicerchio dell’area. Sulla palla ci sono Ferrero e Cozzi. Calcia quest’ultimo: grandissima parata dell’ex Calcagno che con la mano aperta respinge.

Corner per la Letimbro al 26°: nulla di fatto.

Al 30° angolo per i locali: lo calcia Cozzi, palla ad uscire, un difensore gialloblù allontana di testa.

Al 31° Caviglia va al tiro al limite dell’area, Calcagno respinge coi pugni.

Al 34° Lamberti sferra una conclusione dai sedici metri: tesa ma centrale, l’attento Lucchetti blocca senza problemi.

Buon momento della Letimbro che ha alzato il baricentro, mentre il Cogoleto, da dieci minuti a questa parte, è più assestato nella propria metà campo.

Al 37° bella azione di Menoni, assist per Cozzi che a tu per tu con Calcagno si divora il vantaggio calciando male.

Al 45° il Cogoleto passa in vantaggio. Calcio d’angolo, azione confusa, la risolve Socchia con una conclusione vincente al secondo tentativo, leggermente deviata. 1 a 0.

Si va al riposo con la squadra allenata da Travi meritatamente in vantaggio: ha giocato bene, soprattutto nei primi 25 minuti, cercando con cambi di gioco frequenti e cross di mettere in difficoltà la difesa avversaria. Poi la Letimbro è cresciuta ed ha avuto un paio di buone occasioni. Nel finale di frazione l’episodio, un poco fortunato, che premia il Cogoleto.

Secondo tempo. Al 2° Puddu vince un contrasto ed entra in area, ma la sua conclusione da posizione defilata esce di poco alla sinistra di Lucchetti. Rapido cambio di fronte, palla a Cozzi che cerca l’uno contro uno ma la difesa ospite lo ferma.

Al 7° buona opportunità per i savonesi: palla messa in area, Puddu non riesce a colpire; l’azione prosegue e c’è una conclusione da fuori area, altissima.

Nella ripresa la Letimbro è partita a spron battuto, alla ricerca del pareggio. Il Cogoleto, sornione, attende e cerca le ripartenze.

Al 9° calcio d’angolo per la squadra di mister Oliva: palla in area, svetta Calabrò che colpisce di testa, fuori di poco.

Al 12° Cozzi lascia il posto a Camogli, difensore ex varazzino. Il Cogoleto passa ad una difesa a quattro.

Al 13° ammonito Caviglia per un’entrata fallosa. Momento di pressione della formazione savonese che conquista un altro corner.

Al 17° nella Letimbro entrano Carvisiglia e Zamboni, al posto di Murialdo e Ragone.

Al 20° Caviglia viene sostituito con Revello. Al 27° Oliva inserisce Micheletti al posto di Martino.

Al 28° raddoppio del Cogoleto: pallone perso in uscita in maniera sciagurata da un difensore ospite, Revello si impossessa della sfera, si invola verso la porta e fredda Calcagno in disperata uscita.

Al 30° dentro Mellogno per Frumento.

Al 32° Carvisiglia, anch’egli un ex, prova la conclusione: Lucchetti non si fida a bloccare e respinge coi pugni.

Ancora Carvisiglia al tiro al 33°: deviato in angolo. Lo stesso numero 17 va dalla bandierina, in area svirgola un attaccante ospite.

Contropiede del Cogoleto, lancio per Menoni che entra in area, supera il portiere e viene atterrato. Ammonito Calcagno e calcio di rigore. Se ne incarica Fazio che non sbaglia: al 36° risultato sul 3 a 0.

Cogoleto che, sulle ali dell’entusiasmo, va vicino alla quarta rete: fendente di Revello, bravo Calcagno a respingere coi pugni.

Al 43° entra Santoro al posto di Grandoni.

La partita si chiude col successo del Città di Cogoleto sulla Letimbro per 3 a 0.

La squadra allenata da Travi sale a quota 3 punti. Domenica 19 settembre, alle ore 18, le due formazioni si ritroveranno di fronte al Santuario di Savona.

leggi anche
Francesco Travi
Parola al mister
Città di Cogoleto, Francesco Travi: “Una vittoria che ci dà morale ed entusiasmo”
Massimiliano Lucchetti
Post partita
Città di Cogoleto, Lucchetti: “Abbiamo tutto per fare un’ottima stagione”