Città di Cogoleto, Lucchetti: "Abbiamo tutto per fare un'ottima stagione" - Genova 24
Post partita

Città di Cogoleto, Lucchetti: “Abbiamo tutto per fare un’ottima stagione”

Le parole del portiere al termine della vittoriosa partita sulla Letimbro

Cogoleto. Al termine della partita vinta sulla Letimbro col risultato di 3 a 0, spetta a Massimiliano Lucchetti, portiere del Città di Cogoleto, fare un’analisi del match.

“Oggi era importantissimo vincere, anche perché domenica avevamo perso contro lo Speranza in Coppa Liguria, era la prima ufficiale, quindi era importante ricominciare – afferma -. L’anno scorso avevamo lasciato con una vittoria contro il Pra’, quindi oggi abbiamo ripreso quel cammino con una vittoria convincente. Abbiamo sofferto un po’ nel primo quarto d’ora del secondo tempo; il mister è stato bravo a rimetterci bene e sistemarci. Abbiamo portato a casa una bella vittoria“.

In particolare nella prima mezz’ora di gara, il Città di Cogoleto ha messo in mostra un bel gioco. “Oggi era tutto importante, anche perché mancava il nostro capitano Gianluca Grezzi, da cui ho preso la fascia io, che per noi è fondamentale – sottolinea il portiere -. Però con Andrea, nuovo arrivo davanti, e con Mattia Menoni ci siamo veramente rinforzati: sono due ottimi giocatori. Mattia è giovane, ha tempo per crescere, ma è già sul pezzo”.

Massimiliano, come di consueto, si è fatto sentire molto mentre era tra i pali, dando indicazioni ai compagni. “Come al solito, mi verrebbe da dire – ammette -. Quando non mi sentirete più parlare vorrà dire che è il tempo che smetto. Ne ho ancora voglia e voglio fare veramente una bella stagione col Cogoleto“.

I giovani hanno ben figurato. “Quelli che sono arrivati mi sono piaciuti tutti – dice Lucchetti -, tutti veramente bene: Riccardo Socchia in mezzo al campo, Filippo Caroglio dietro, Roberto che ha giocato il primo tempo ed anche Luca Santoro che è entrato nel secondo tempo ha fatto bene. Sono tutti ragazzi bravissimi e secondo me con un futuro davanti. Riguardo Alessio Ferrero, domenica mi ha fatto perdere, oggi me lo sono ‘camallato’ – scherza Lucchetti -. A parte gli scherzi, Ale è un gradito ritorno qua a Cogoleto perché è un giocatore per noi fondamentale perché, anche se è giovane, dietro la sua esperienza ci sarà veramente di grande aiuto“.

La sensazione è che possa essere l’anno della svolta. “Lo speriamo. Secondo me abbiamo tutto per fare un’ottima stagione, per fare bene. Le premesse sono ottime. Però sta a noi, dall’allenamento – conclude -, dimostrare di valere le prime posizioni della classifica“.

leggi anche
Francesco Travi
Parola al mister
Città di Cogoleto, Francesco Travi: “Una vittoria che ci dà morale ed entusiasmo”
Cogo
Prima categoria
Coppa Liguria, il Città di Cogoleto cala il tris sulla Letimbro