Quantcast
Falsa partenza

Barriera sommersa di Bogliasco, la Tutela del Paesaggio boccia il progetto: “Effetto laguna artificiale”

La parte emersa della struttura è stata considerata non coerente con l'unicità del sito

Genova. Primo stop per il progetto della barriera sommersa davanti alla falesia di Bogliasco: gli uffici tecnici per la tutela del paesaggio hanno infatti riscontrato una “eccessiva incidenza” paesaggistica per le opere emerse, chiedendo quindi di riprogettare parte dell’opera.

Il punto critico, come avevamo anticipato, infatti arriva dalla zona più a levante della barriera, che, stando alle carte del progetto, dovrebbe agganciarsi alla massicciata artificiale già presente, allargandola, creando una sorta di piattaforma a vista di diversi metri.

Come avevamo evidenziato anche su queste pagine, però, questa soluzione va in conflitto con la tutela del paesaggio costiero, che ha stabilito per quel tratto di costa il vincolo paesaggistico ‘Bellezze d’insieme per la “Fascia costiera di Bogliasco e Pieve Ligure’: “Per quanto attiene invece alle opere emerse si evidenzia la eccessiva incidenza in termini paesaggistici della configurazione ad anello aggiuntiva nelle vicinanze dello “scalotto di alaggio”, che verrebbe a ricreare ed accentuare l’effetto “laguna” artificializzata con quota sommitale a più mt 1,50, non coerente con l’unicità del sito e con la sua conservazione/valorizzazione”.

Per questo motivo “E’ da richiedere una riprogettazione per tale parte. Restando a disposizione fin d’ora per chiarimenti ed eventuali incontri con i progettisti e con le competenze tecniche regionali al fine di definire al meglio gli interventi previsti”.

Il progetto prevede la costruzione di una struttura trapezoidale a forma di arco a pochi metri dalla linea di costa, con una base di 16 metri e una larghezza di otto in sommità, sommità che arriverà a circa 2 metri di profondità rispetto al livello del mare, partendo da un fondale di circa 4 metri. La barriera sarà interamente sommersa, tranne nella parte più a levante dove l’attuale scogliera artificiale sarà sistemata e inglobata, e, stando alle tavole, in parte ingrandita e con la sommità resa piana per una area di lunghezza di 5 metri.

leggi anche
barriera sommersa bogliasco
Il progetto
Bogliasco, una barriera sommersa da 50 metri per salvare la falesia e le case dalle mareggiate