Allarme degrado in Borgo Incrociati, il Municipio a Tursi: "Anche qui un'ordinanza anti-alcol" - Genova 24
Esasperati

Allarme degrado in Borgo Incrociati, il Municipio a Tursi: “Anche qui un’ordinanza anti-alcol”

Approvata all'unanimità una mozione: "Gli ubriachi disturbano passanti e bambini, finora il Comune ha solo spostato il problema dal centro storico"

Borgo Incrociati

Genova. Adottare un’ordinanza anti-alcol anche per la zona di Borgo Incrociati, dove il problema degli sbandati in strada è diventato ormai “fuori controllo“. È quanto chiede al Comune una mozione proposta dalla maggioranza di centrosinistra e votata all’unanimità dal Municipio Bassa Valbisagno.

“La situazione è peggiorata con l’apertura del Sert in via Canevari e i Daspo applicati in centro città“, spiega il presidente Massimo Ferrante che più volte negli ultimi tempi ha evidenziato il problema. Nemmeno il recente trasferimento del distretto di polizia locale in via Canevari è riuscito a risolvere una situazione che si verifica a pochi metri dalla stazione Brignole e dal centro città.

“La libera assunzione di bevande alcoliche, possibile in questa porzione di territorio, ha incrementato la frequentazione di soggetti che oltre ad abusare, disturbano i passanti e la quiete dei residenti, spostando cioè il problema dalle zone Sampierdarena, Dinegro, Centro Storico, zona Corso Italia, senza risolverlo – si legge nel testo della mozione -. Il degrado connesso all’abuso di bevande alcoliche si protrae nelle aree pubbliche della zona compresa tra piazza Raggi, via Canevari, piazzetta Firpo, piazza Manzoni, piazza Giusti anche di giorno. Numerosi sono stati gli interventi delle forze dell’ordine. Il degrado è crescente e i residenti sono esasperati. A volte i genitori devono condividere gli spazi pubblici adibiti a gioco per i propri figli con chi abusa di alcol e per tale motivo perde spesso i freni inibitori”.

La tesi, insomma, è che le ordinanze che vietano il consumo di alcolici in centro storico, a Sampierdarena e in corso Italia abbiamo semplicemente spostato il problema. Ed è per questo che il Municipio chiede a Tursi di considerare “la possibilità dell’adozione di ordinanze ad hoc come già avviene per altre zone della città e/o comunque una soluzione che risolva in tutto il territorio cittadino”.

leggi anche
Borgo incrociati
Sarebbe bellissimo ma..
Risse e bottigliate tra i passanti: Borgo Incrociati ancora sospeso tra riqualificazione e degrado
Borgo Incrociati
Enclave
Borgo Incrociati ostaggio del degrado, commercianti e cittadini dicono basta a spaccio e sbandati
Generica
Fino al 31 dicembre
Estesa a Boccadasse l’ordinanza anti alcol per corso Italia, drink vietati per strada da mezzanotte
roisone graffiti street art luzzati
"we love colorz"
Nel tunnel di Borgo Incrociati tornano i graffiti d’autore con la street art di Roisone