Quantcast
Centro storico

Sorpreso in flagranza mentre spaccia, pusher arrestato in via Pré

A casa sua i carabinieri hanno trovato altro stupefacente. Denunciato un altro spacciatore

Incidente

Genova. Nella serata di ieri, nell’ambito di uno dei servizi nel centro storico cittadino per il contrasto dello spaccio di stupefacenti, una pattuglia di carabinieri della stazione di Genova Maddalena, ha sorpreso in via Pré un 35enne nigeriano, incensurato, residente a Genova ma di fatto senza fissa dimora, a spacciare hashish ad un 45enne, italiano.

Bloccato, identificato e perquisito, il pusher, trovato in possesso di ulteriori dosi di stupefacente, è stato arrestato.

Nell’ambito dello stesso servizio è stato denunciato poco più tardi, ugualmente per spaccio di stupefacenti, un altro cittadino nigeriano, un 26enne pregiudicato e richiedente asilo politico, anch’egli residente in città.

Il giovane infatti era stato notato dai militari mentre cedeva una piccola quantità di hashish a un 40enne egiziano. Il pusher, fermato e perquisito, veniva trovato in possesso di un frammento dello stesso tipo di stupefacente.

La droga e il denaro recuperati nell’ambito delle due distinte operazioni sono stati posti sotto sequestro; lo straniero arrestato verrà processato con rito direttissimo, mentre i due acquirenti dello stupefacente verranno segnalati amministrativamente alla Prefettura di Genova.

Più informazioni