Quantcast
Sampdorianità

Sampdoria, ufficializzato il ritorno di Enrico Nicolini

Reso noto l’organigramma tecnico dell’Academy, con al vertice - come già ufficializzato - Felice Tufano

Enrico Nicolini

Genova. La Sampdoria ha ufficializzato l’intero organigramma tecnico delle squadre dell’attività agonistica dell’Academy, per la stagione 2021/22, al cui vertice – come era già stato reso noto – resta Felice Tufano, reduce da un’annata esaltante, arrivata fino alla semifinale dei play off.

Sarà dunque lo stesso mister, a condurre la Primavera nel prossimo campionato, che prenderà il via il prossimo 27 agosto (sfida a Ferrara con la Spal) e a dar vita ad un nuovo ciclo, che – gioco forza – dovrà ricominciare ‘da zero’, visto il forte revolving di giocatori.

L’Under 18 sarà affidata ad Antonio Rizzolo, l’Under 17 ad Erminio Russo, l’Under 16 ad Enrico Nicolini e l’Under 15 a Matteo Pastorino. Altra notizia ufficiale, è la cessione a titolo temporaneo di Lorenzo Sabattini all’Ancona Matelica, in analogia a quanto fatto nei giorni scorsi con Tommaso Farabegoli.

A proposito di giovani, nel dichiarare la sua soddisfazione per l’ottenimento dei prestiti di Simone Giordano e Antony Angileri, il d.g. del Piacenza, Marco Scianò, ha reso noto che nel contempo è stato girato a titolo temporaneo alla Samp, Christian Maianti, portiere classe 2004 (ha avuto già una esperienza a Pisa), che seppur ‘sotto leva’ ha giocato con la Primavera, oltre ad allenarsi con la prima squadra.

Inoltre, il nuovo gruppo di Felice Tufano dovrebbe poter contare su tre calciatori provenienti dal settore giovanile dell’Atalanta, tutti del 2003. Si tratta del difensore Giovanni Bonfanti, del centrocampista Liam Perego (già in campo in blucerchiato nell’amichevole con la Sanremese e dell’attaccante Simone Lozza.

Intanto, come detto sopra, il d.s. Faggiano sta proseguendo la sistemazione (in prestito) degli ex Primavera, lavoro che prosegue meglio, rispetto a quello degli esuberi della prima squadra, dove finora è stato ‘piazzato’ solo Bonazzoli, ieri autore di una doppietta con la Salernitana, con una delle due reti di alta classe.

Infatti, oltre ad aver dato in prestito Simone Giordano e Antony Angileri (al Piacenza), Tommaso Farabegoli e Lorenzo Sabattini (all’Ancona), analogamente è stata trovata squadra anche a Felice D’Amico (Gubbio), Michael Brentan (Pro Sesto), Matteo Stoppa (Juve Stabia), Leonardo Benedetti (Imolese), Emanuel Ercolano (Latina), Nicolò Francofonte (al Gubbio, con obbligo di riscatto).

Inoltre in via definitiva sono stati ceduti anche Cristian Hadžiosmanović (al Teramo), Ibourahima Baldé (ACR Messina) e Andrea Tessiore (Latina), oltre al meno giovane Antonio Palumbo (alla Ternana).