Quantcast
Mercato blucerchiato

Sampdoria, i nomi di oggi sono Adem Ljajić e Sebastian Giovinco

Dopo la cessione di Jankto al Getafe, ansia fra i tifosi per le voci che danno Thorsby vicino all'Atalanta

Sampdoria Vs Alessandria

Genova. Il ‘meno dieci all’alba’, che scandiva i giorni che mancavano al congedo, può andar bene anche per il ‘countdown’ di fine mercato…

Ieri è stata ufficializzata la cessione definitiva di Jakub Jankto al Getafe (e così il Milan andrà affrontato con un titolare in meno) ed oggi l’etere è impregnato di news che danno Morten Thorsby vicino all’Atalanta.

La forbice dello sfoltimento dovrà tagliare anche in difesa… Tonelli (Empoli o Spezia), Chabot (Salernitana), Murillo (Spagna?), Colley (Inghilterra o Bologna): sono tutti chiacchierati, meno Ferrari… vuoi scommettere che alla fine, magari, partirà lui?

Ed in entrata? Qualche media ha ipotizzato un interesse della Sampdoria per Sebastian Giovinco, l’ex ‘formica atomica’ (ora più vicino ai 35 che ai 34), reduce dalle esperienze in Canada (Toronto) ed in Arabia Saudita, con l’Al Hilal, da cui si è appena svincolato, mentre sui siti dei tifosi è tanta la fame di notizie che qualcuno ha perfino confuso Sampdoria con Salernitana ed ha messo in orbita Samp, due giocatori seguiti dai campani, Abdelhamid Sabiri (centrocampista dell’Ascoli) e Tocmac Nguen, esterno d’attacco norvegese di origine keniota, che gioca nel Ferencváros.

Questo tanto per evidenziare l’ansia di chi tifa Sampdoria, di vedere qualche nome nuovo alla voce ‘acquisti’, finora limitata (salvo qualche giocatore per le giovanili) a Manuel De Luca,  svincolato dal Chievo e per di più destinato ad un prestito in Serie B (a lui ed a Kristoffer Askildsen, è interessato il Perugia).

Ha parzialmente soddisfatto i tifosi, il nome di Adem Ljajić, che accontenta chi lo ricorda con la maglia viola della Fiorentina, mentre fa ‘mugugnare’ chi rammenta i suoi trascorsi in granata (Torino)… In realtà in mezzo ci sono discrete annate con la Roma e con l’Inter, oltre a 47 partite con la Nazionale della Serbia, mentre in Turchia, al Beşiktaş di Istanbul, dopo un inizio brillante, è finito ai margini…

Infine non poteva mancare la voce di un ipotetico derby, fra Sampdoria e Genoa per Vladyslav Supryaga… ma intanto fra meno di 48 ore si gioca Sampdoria-Milan, match affidato alla direzione di Guida di Torre Annunziata (in sostituzione del già designato Fabbri di Ravenna), assistito dai guardalinee Ranghetti di Chiari e Baccini di Conegliano. Quarto ufficiale: Gariglio di Pinerolo, mentre al VAR ci saràDi Paolo di Avezzano ed all’AVAR Meli di Parma.