Quantcast
1ª giornata

Sampdoria, D’Aversa: “Domani per noi inizio in salita, serviranno coraggio e determinazione”

Il tecnico dei blucerchiati ha presentato il match d’esordio della sua squadra che domani scenderà in campo contro il Milan

Sampdoria Vs Alessandria

Genova. Andrà in scena domani sera allo stadio Luigi Ferraris l’esordio stagionale di Sampdoria e Milan, due formazioni sicuramente con obiettivi diversi che però domani saranno accomunate da una volontà: vincere per partire con il piede giusto. Dopo la disfatta rossoblù di ieri sicuramente non mancherà qualche timore in casa blucerchiata, questo nonostante la formazione a disposizione di D’Aversa sia rimasta pressoché inalterata rispetto alla scorsa stagione.

Un’importante novità è tuttavia rappresentata proprio dall’avvicendamento in panchina. Claudio Ranieri ha infatti salutato per lasciare spazio proprio al sopraccitato ex tecnico del Parma: basterà questo ai padroni di casa per salvarsi? Parola al campo per risposta. Proprio D’Aversa è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match dei suoi, ma prima ecco i convocati blucerchiati:

  • Portieri: Audero, Falcone, Ravaglia
  • Difensori: Augello, Bereszynski, Chabot, Colley, Depaoli, Ferrari, Murru, Tonelli, Yoshida
  • Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Damsgaard, Ekdal, Silva, Thorsby, Trimboli, Verre
  • Attaccanti: Gabbiadini, Quagliarella

Ieri ai microfoni degli addetti ai lavori il tecnico non ha nascosto la soddisfazione per il passaggio del turno in Coppa Italia, passando poi a commentare proprio l’impegno di domani contro il Milan. D’Aversa ha così esordito dichiarando: “Per noi sarà un inizio in salita, affrontiamo la squadra arrivata seconda in classifica lo scorso anno e potenziata si sul mercato. Dovremo scendere in campo con voglia e determinazione tentando di ribaltare i pronostici.”

Successivamente il tecnico non ha nascosto la richiesta fatta ai propri giocatori, ovvero il tentare di dare il tutto per tutto rispettando gli avversari, ma senza farsi schiacciare dal loro blasone. La mentalità sarà dunque decisiva per andare oltre al valore dei rossoneri. In seguito l’intervistato ha svelato qualche indizio relativo alla formazione che domani potrebbe scendere in campo: “Yoshida è appena stato recuperato ma sembra già pronto per una maglia da titolare, gli manca qualche allenamento ma non il ritmo partita.”

Infine D’Aversa ha raccontato di sperare di vedere un’ottima affluenza di pubblico allo stadio, vero e proprio dodicesimo uomo in campo per la propria formazione. Nessuna dichiarazione invece sul mercato, un tema su cui ha chiesto di interrogare soltanto i direttori Osti e Faggiano.

È così terminata la congerenza stampa del tecnico blucerchiato, unico volto nuovo di una Sampdoria che, da domani, inizierà a fare sul serio: obiettivo ben figurare, appuntamento al post gara per qualsiasi altro tipo di riflessione.

leggi anche
Genova contro Milano
Prima di campionato
Genova contro Milano alla prima di Serie A: Samp e Genoa chiamate a ribaltare i pronostici