Quantcast
Calciomercato blucerchiato

Sampdoria, chi resta fra Colley e Murillo?

Gli ex Primavera Tessiore e Ercolano verso il Latina e Farabegoli verso la Fermana

Sampdoria Vs Roma

Genova. Stando a quanto riportato dai media, ben nove squadre sarebbero interessate ad Antonino La Gumina (Brescia, Como, Crotone, Parma, Perugia, Pisa, Reggina, Ternana e Vicenza)… ma l’ex centravanti del Palermo aspira ad un club di Serie A… per cui : “chi vivrà, vedrà”…

Di certo, visto che D’Aversa non gli ha dato spazio neppure nell’amichevole col Verona, difficilmente lo vedremo in campo nell’esordio ufficiale della Samp, in Coppa Italia, contro l’Alessandria di Moreno Longo, in programma a Marassi il prossimo 16 agosto. I grigi hanno infatti battuto il Padova 2-0, con una delle due reti segnata da Simone Corazza, passato senza fortuna da Bogliasco nel 2013.

Ronaldo Vieira viene dato ormai in Inghilterra, in attesa di poter effettuare le visite mediche disposte dallo Sheffield, mentre non ci sono novità su Kristoffer Askildsen, tuttora nel mirino di Brescia, Cremonese, Perugia e Pisa, stimolate a prenderlo dalla sua prestazione in crescendo contro l’Hellas, quando dopo la timidezza iniziale, ha dimostrato di avere buona personalità per gestire la palla.

Qualora partissero entrambi, ecco crearsi lo spazio per un quarto centrocampista centrale (oltre a Albin Ekdal, Adrien Silva e Morten Thorsby, sempre che resti), necessario per avere doppie alternative nel duo del 4-2-3-1, che potrebbe essere per l’appunto Tommaso Pobega, giovane talento milanista, reduce da una positiva stagione con lo Spezia, fatti salvi i problemi derivanti dalla concorrenza (Cagliari e Torino) e dalla volontà del management rossonero di darlo solo in prestito.

Intanto, l’esterno alto promesso a D’Aversa, non dovrebbe essere David Okereke, ex spezzino ora al Bruges, il quale, più che alla Samp, sembra destinato al Venezia, mentre in difesa dovrà essere fatta la scelta dei centrali da tenere in rosa, che sarà probabilmente condizionata dalle richieste più interessanti che riceveranno Omar Colley e Jeison Murillo, il primo dalla Premier League ed il secondo dalla Liga. In probabile partenza anche Julian Chabot (Salernitana) e Lorenzo Tonelli (Empoli), come pure Kaique Rocha.

Troppi ‘galli nel pollaio’, al centro della difesa, per fare un pensierino a Shkodran Mustafi, che viene invece dato in orbita Genoa.

Le novità sulla ricerca di società adeguate, in cui mandare a farsi le ossa  i giovani, riguardano il Latina, dove potrebbero trovare spazio Andrea Tessiore (nel 2018 capitano della Primavera, nato a Pietra Ligure, che si è fatto tre anni alla Vis Pesaro) ed Emanuel Ercolano, tornante di destra di Felice Tufano, uno dei migliori prospetti delle giovanili.

Tommaso Farabegoli (difensore centrale, classe ’99, lo scorso anno prima in prestito alla Vis Pesaro e poi alla FeralpiSalò) è stato chiesto in prestito dalla Fermana.

Altra novità simpatica, il ritorno alla Samp di Jonathan Rossini, campione d’Italia proprio con la Primavera, in cui giocavano anche Andrea Poli, Guido Marilungo, Vincenzo Fiorillo, Mirko Eramo, Wladimir Koman, Francesco SignoriL’ex difensore elvetico, è approdato alla Sampdoria Futsal.

I media riportano inoltre la fresca notizia dell’acquisizione a costo zero, di Manuel De Luca (classe ’98, ex Chievo), in attesa di stabilire se tenerlo in rosa, oppure mandare in prestito in Serie B.