Quantcast
Calciomercato blucerchiato

Sampdoria, Caprari e Chabot in bilico fra Spezia e Salernitana

Antony Angileri raggiunge Simone Giordano in prestito al Piacenza, mentre Ibourahima Balde va definitivamente all’A.C.R. Messina

Sampdoria-Inter

Genova. Finiscono con l’amaro in bocca le Olimpiadi di Maya Yoshida, visto che il Giappone ha perso col Messico (3-1) la ‘finalina’ per la medaglia di bronzo, ma in ogni caso il nipponico sarà un punto di forza della Samp di D’Aversa.

Intanto, Daniele Faggiano ha sistemato altri due ‘tasselli’ in esubero, cedendo definitivamente Ibourahima Balde all’A.C.R. Messina e mandando Antony Angileri (in prestito) a fare compagnia a Simone Giordano, in quel di Piacenza.

Quanto invece agli esuberi della prima squadra, la Salernitana continua ad essere in pole position per accaparrarsi Julian Chabot e Gianluca Caprari, con la novità  che lo Spezia sta cercando di farle lo sgambetto, non solo nella corsa al tedesco, ma anche con l’ex l’attaccante rientrato dal prestito al Benevento.

Appartiene invece alla categoria sogni, la voce di un possibile ritorno al Doria di Dennis Praet, seppure il belga sia intenzionato a lasciare i “Foxes” di Leicester.

Prosegue intanto proficuamente il lavoro di Felice Tufano, che – in ritiro a Bardonecchia con la Primavera – ha superato i pari età del Perugia con un pirotecnico 7-5, in un match disputato in tre tempi, da 30 minuti cadauno. Per la Samp hanno messo a segno due doppiette Montevago ed Aquino, arrotondate dai goal di Paoletti, Chilafi e Leonardi, mentre per i biancorossi umbri, le reti sono state di Maisto, Pupo, Posada, Angelini e di Shahar (doppietta anche lui).

Sabato, 7 agosto, alle ore 17, è prevista una partita con il Settimo Torinese.