Quantcast
Sul campo

Rapallo, controlli sugli allacci fognari dei palazzi per trovare le irregolarità

Le operazioni saranno svolte insieme ai tecnici di Iren

scarico fogna

Rapallo. Nuovo step dell’amministrazione comunale verso l’obiettivo di conseguire la Bandiera Blu. Dopo l’attivazione del nuovo depuratore in località Ronco, è la volta di un focus sulla rete nera cittadina.

«Quella delle verifiche degli allacci condominiali alle fognature è una questione annosa, spinosa, di cui nei decenni si è parlato a più riprese ma che, nel concreto, non è mai stata affrontata – spiega il sindaco Carlo Bagnasco – Credo invece sia arrivato il momento di farlo, perché l’argomento è di grande importanza. La messa in funzione del nuovo impianto di depurazione è un passaggio fondamentale, ma serve anche altro per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati».

Da qui, la convocazione di un incontro con i rappresentanti di Iren, a cui stamane hanno preso parte, oltre al primo cittadino, gli assessori Filippo Lasinio (Lavori Pubblici) e Elisabetta Lai (Turismo). «La richiesta è quella di darci supporto per effettuare verifiche sugli allacci dei condomini alla fognatura pubblica, così da individuare eventuali irregolarità che possano provocare sversamenti e conseguenti problematiche in chiave balneabilità e tutela ambientale – osserva Bagnasco – Valuteremo poi l’eventualità di chiedere agli amministratori condominiali di produrre una documentazione in cui si attesti la regolarità tecnica degli allacci».