Quantcast
Reazione

Proteste contro il Green Pass, Toti: “I vostri fischi per me sono applausi… Il vaccino salva le vite”

"Fiero di leggere di essere vostro nemico…": 1.000 dosi nelle ultime Open Night

toti vaccino covid

Liguria. “Obbligare ad una vaccinazione che può salvare milioni di vite non viola nessun diritto umano. Bloccare le stazioni ferroviarie invece viola il diritto di muoversi per andare a lavorare o tornare a casa”.

Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook in risposta alle manifestazioni contro il Green pass, oggi a Genova e a Savona. Il governatore si unisce alle prese di posizioni contro un eventuale blocco delle stazioni ferroviarie da parte dei contestatori, con Assoutenti che ha già minacciato azioni penali contro chi bloccherà i trasporti.

“Far richiudere le città invece distrugge la nostra economia e i nostri lavoratori. Dare la possibilità al virus di diffondersi ancora invece provoca morte e ulteriore dolore. Quello che forse certe persone hanno dimenticato (per fortuna una minoranza) offendendo il ricordo di migliaia di vittime del Covid”.

“Fiero di leggere di essere vostro nemico nelle “segretissime” chat di Telegram e nei commenti dei profili falsi sui social, tutti comunque segnalati alle autorità competenti. I vostri fischi in piazza per me sono applausi”.

“E ricordatevi sempre che proprio grazie alla democrazia potete protestare e diffondere le vostre balorde teorie senza fondamento scientifico, false, inutili e dannose. Vi chiamate guerrieri ma siete solo dei vigliacchi” aggiunge Toti.

E sulla campagna vaccinale: “Sono poco meno di 1.000 le dosi di vaccino somministrate nell’open night che si è svolta in diversi hub della Liguria, per la precisione 934, di cui 620 prime dosi. Proseguire con la campagna vaccinale e immunizzare il maggior numero di persone possibile è fondamentale per evitare nuove chiusure, proteggere sé stessi e i propri cari ed evitare che ancora una volta gli ospedali e i reparti di terapia intensive vadano in sofferenza a causa dei ricoveri Covid”.

Alle 934 dosi somministrate nella open night, si aggiungono le 50 dosi, di cui 48 prime dosi, somministrate nell’open day organizzato in occasione dell’Expo della Valle Arroscia in collaborazione con Asl1 e Comune di Pieve di Teco.

“L’incidenza negli ultimi 7 giorni è di 72 casi su 100mila abitanti a settimana, sostanzialmente stabile, come anche pressoché stabile è la situazione dell’occupazione dei posti letto in ospedale – conclude Toti – Nelle ultime 24 ore sono stati somministrate nel complesso oltre 6.300 dosi di vaccino”.

leggi anche
No green pass ancora in piazza, a Genova arrivano anche manifestanti dalla Francia
Porte chiuse
No green pass, blocco alla stazione Principe? Gli organizzatori genovesi: “Ci dissociamo”