Quantcast
Bersaglio

Pioggia di commenti no-vax, Toti prepara le denunce: ecco chi sono i molestatori della “W rossa”

Il governatore preso di mira come Bassetti: dietro a quel simbolo sembra esserci un'organizzazione complottista attiva a livello internazionale

Generico agosto 2021

Genova. “Commenti che arrivano, denunce che partono. Cari no vax, se pensate di demoralizzarmi con i vostri messaggi copia e incolla vi sbagliate di grosso”. Il presidente Giovanni Toti passa così al contrattacco dopo essere stato bersagliato di commenti che lo qualificavano come “nazista“, “servo di Big Pharma”, “violatore di diritti fondamentali” durante l’ultima diretta in tema di vaccini ed emergenza Covid.

Una vera pioggia di messaggi, centinaia in pochi minuti, che in verità sembrano il frutto di un sistema molto ben organizzato, se non addirittura automatico: tutti in maiuscolo, tutti con le stesse frasi, tutti provenienti da profili marchiati con una W rossa, un simbolo che non compare per la prima volta associato a questo genere di azioni. A essere colpito nelle ultime settimane era stato con modalità simili anche l’infettivologo genovese Matteo Bassetti, ma anche figure di rilievo a livello nazionale come politici, medici e giornalisti.

Il simbolo della W rossa è riconducibile a un’organizzazione che si definisce in rete ViVi (o V_V) e che opera attraverso un canale Telegram dove vengono diffusi contenuti di stampo complottista. Si tratta di un movimento internazionale: in un articolo della testata francese Front Populaire, sito che si definisce “sovranista”, se si parla di loro come di “utenti che si organizzano sul web per molestare chiunque promuova la politica sui vaccini” attraverso “raid online” in cui “una manciata di estremisti anti-vax scatena il panico”. Spesso i loro bersagli vengono raffigurati con svastiche e fumetti in cui si dichiarano nazisti.

Generico agosto 2021

Il logo sintetizza l’espressione latina Vi veri universum vivus vici, cioè “Con la forza della verità, vivendo, ho conquistato l’universo”, frase resa famosa dal fumetto e poi dal film V per vendetta dove viene attribuita a un generico John Faust, mentre in realtà era il motto dell’occultista inglese Aleister Crowley, considerato fonte di ispirazione per il satanismo. Di recente è stato utilizzato dai seguaci di QAnon, teoria del complotto di estrema destra diffusa negli Stati Uniti.

Generico agosto 2021

In ogni caso tutto il materiale verrà messo a disposizione delle autorità dallo staff di Toti nei prossimi giorni. “Lascio che siano i cittadini a farsi un’opinione di voi che passate le giornate a dire che il Covid non esiste, anche in faccia a coloro che hanno perso una persona cara nella pandemia. E a insultare e infangare il lavoro della nostra sanità, uomini e donne in prima linea da mesi. Anche per voi. Anzi, visti i dati dei ricoveri nei nostri ospedali, direi soprattutto per voi”, ha concluso il governatore.

leggi anche
campagna vaccino covid toti bassetti
"preso di mira"
Bassetti: “Sotto attacco dei no vax durante un incontro pubblico, è dovuta intervenire la polizia”
matteo bassetti
Durissimo
Bassetti contro i no-vax: “Chi protesta in maniera violenta sia considerato un terrorista”
Generica
Online
Minacce no-vax al presidente Toti sulle chat Telegram, indagano Digos e polizia postale