Quantcast
Buon vento

Parte da Genova il “Marina militare nastro rosa tour, il giro d’Italia a vela”

Ideato per promuovere i valori della marina militare e il progetto "Valore Paese Italia"

Alassio Settimana Internazionale Vela d'Altura

Genova. Prende il via la prima edizione del “Marina militare Nastro rosa tour – il giro dell’Italia a vela” ideato per promuovere i valori della marina militare e il progetto “Valore Paese Italia”.

La manifestazione inizia oggi, 26 agosto, con la cerimonia di apertura accompagnata dalla Fanfara della Marina Militare. Le regate si concluderanno sabato 28.

L’inaugurazione alle 18:30 all’Acquario di Genova. L’evento è ideato da Difesa Servizi in partnership con la Ssi Events, per promuovere i valori della marina militare e valorizzarne il brand attraverso la vela.

A Genova, la marina è presente con l’Istituto Idrografico, quale organo cartografico dello Stato designato alla produzione della documentazione nautica ufficiale nazionale, strumento essenziale per la sicurezza della navigazione.

Un mese di vela nei mari d’Italia, da Genova a Venezia, passando per Civitavecchia, Gaeta e Napoli, sul mar Tirreno e per Brindisi, Bari e Marina di Ravenna sul mare Adriatico, con un progetto a medio-lungo termine di portata significativa e richiamo internazionale e con l’occasione unica di promuovere la bellezza e il fascino del nostro Paese, visto il forte legame che esprimono con il tessuto sociale e culturale delle diverse realtà italiane. Pertanto, i percorsi e le rotte saranno tracciati per enfatizzare la rete di fari, ovviamente nei limiti delle percorrenze e, per ulteriore visibilità, ciascuna delle barche partecipanti avrà il nome di un faro.

Marina Militare Nastro Rosa Tour sosterrà attività e progetti di beneficenza ed ecologici durante tutto il Tour, tra cui weaving meadow, una Fondazione che mira a proteggere la posidonia, una pianta acquatica vera fonte di ossigeno per il mare.

La prima edizione del Tour, patrocinata dal Coni, organizzata con il supporto della Federazione Italiana Vela e della Gazzetta dello Sport, percorrerà otto tappe lungo le coste italiane, e varrà anche per l’assegnazione del titolo di campione d’Europa (tratta tirrenica) e di campione del mondo (tratta adriatica) della double mixed offshore.

Un’innovativa regata a tappe lungo le coste d’Italia, con gli specialisti del boards kite foil, la nuova classe Olimpica in programma nel 2024, gli equipaggi dei velocissimi catamarani Diam 24, scelti per le stadium racing, e i binomi misti uomo/donna a bordo dei famosissimi Figaro Beneteau 3, scelti per le lunghe prove di altura. Tutte le classi coinvolgeranno atleti di fama internazionale, inclusi medagliati Olimpici e campioni di specialità.

L’evento animerà le sedi di tappa portando l’azione a pochi metri dalle banchine grazie alle regate con formula stadium race e con un race village che permetterà ad appassionati e addetti ai lavori di scoprire il dinamico mondo del Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021.

Per l’avvocato Fausto Recchia, amministratore delegato di Difesa Servizi spa, il “Marina Militare Nastro Rosa Tour, oltre a valorizzare il brand Marina Militare, vuole essere un’occasione importante per sostenere il progetto Valore Paese Italia e la valorizzazione dei Fari e degli edifici costieri, in collaborazione con tutti i partner coinvolti. Crediamo fortemente in questo progetto, al valore sportivo e culturale di cui è portatore, al contributo sportivo che cerca di dare alla ripresa del Paese, attraverso il ritorno alla normalità. Ringrazio la città di Genova per l’ospitalità, già resa in occasione dello showcase 2020 svoltosi nell’area del Porto Antico”.