Quantcast
A certosa

Non pagano 18 euro di birre, insultano il barista e aggrediscono i poliziotti: denunciati tre amici

Durante il tragitto in Questura hanno colpito per tutto il tempo con forza il separatore in plexiglass della vettura di servizio

polizia alassio

Genova. La polizia ha denunciato un 23enne marocchino, una 44enne slovacca ed un 44enne italiano per insolvenza fraudolenta, segnalando i primi due anche per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

I 3 amici, ieri sera, hanno consumato 6 birre in un bar di Certosa e al momento di saldare il conto si sono rifiutati di pagare i 18 euro dovuti.

Al momento dell’identificazione da parte degli agenti, il 23enne e la donna hanno iniziato ad inveire con frasi oltraggiose e volgari contro gli operatori, spintonandoli e tentando di colpirli al volto.

Anche durante il tragitto in Questura hanno mantenuto un atteggiamento aggressivo urlando improperi e colpendo con forza il separatore in plexiglass della vettura di servizio.