Quantcast
Il caso

Niente ingresso allo stadio per l’operatore tv senza green pass, salta la diretta di Entella – Fiorenzuola

Niente trasmissione per la partita di Coppa Italia di Serie C. Il presidente della Lega Pro ha fatto aprire un'inchiesta

Generico agosto 2021

Chiavari. Anche allo stadio comunale di Chiavari l’ingresso, per qualsiasi manifestazione sportiva, è consentito solo se in possesso di green pass. Una regola nazionale che vale, ovviamente, per tutti: dal pubblico, ai calciatori, allo staff agli operatori televisivi.

Ma ieri l’operatore che avrebbe dovuto riprendere la partita di Coppa Italia di Serie C Entella-Fiorenzuola e mandarla in diretta televisiva, si è presentato senza il certificato verde.

Questo avrebbe quindi causato il disservizio, come comunicato dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli in una nota. L’incaricato della ripresa delle immagini, un tecnico di Netco Sports Italy, era sprovvisto di green pass e non poteva quindi accedere al Comunale di Chiavari.

“Ho aperto una inchiesta per trarne le relative risultanze – ha commetato Ghirelli – non avere il green pass né il tampone è gravissimo, prima di tutto per la salute e per il messaggio che si dà, noi siamo i primi a dover essere in regola. La vicenda è grave anche dal punto di vista del servizio televisivo, gli utenti vanno rispettati e salvaguardati”.

“Ho dato mandato al responsabile legale della Lega Pro – ha concluso il presidente – di fare tutti gli atti necessari. Per noi si tratta di un grave colpo alla reputazione, chi lavora con noi firma un patto, siamo la Lega delle regole e le regole vanno rispettate”.