Quantcast
Sul tavolo

Monopattini solo per i maggiorenni: la proposta in discussione in Parlamento

Alcuni obblighi sono già in vigore a Genova dallo scorso giugno

Generica

Genova. Nuove limitazioni per l’uso dei monopattini sulle strade pubbliche, tra cui l’obbligo della maggiore età per guidarlo, del casco e di rispettare limiti di velocità non più alti di 30 chilometri l’ora.

Queste sono alcune delle proposte in discussione in questi giorni presso la Commissione trasporti alla Camera, dove è in esame una legge ad hoc per regolare a livello nazionale l’uso di questi mezzi di trasporto leggeri, che di fatto hanno invaso le città di tutto il paese.

La legge è al passaggio in commissione, quindi l’iter potrebbe essere ancora lungo e incerto. Certo è che a Genova alcune delle limitazioni sul tavolo a livello nazionale sono già operative dallo scorso 1 giugno, quando è entrata in vigore l’ordinanza del sindaco che prevede l’obbligatorietà del casco e alcuni limiti di velocità.

Nella nostra città, ad oggi,  monopattini elettrici possono essere condotti dal compimento del quattordicesimo anno di età e, dal punto di vista regolamentare, sono equiparabili alle biciclette. Devono essere provvisti di un campanello o di un segnalatore acustico e, dove esistenti, devono transitare sempre sulle corsie ciclabili mentre è sempre vietato circolare sui marciapiedi o contromano. Sul monopattino non si possono portare persone, oggetti o animali. Mezz’ora dopo il tramonto o in particolari condizioni atmosferiche di scarsa visibilità, occorre utilizzare dispositivi di illuminazione ed indossare un giubbotto o bretelle retroriflettenti.

leggi anche
matteo trentin piste ciclabili triciclo bicibus campora
Nuove realtà
Monopattini, l’assessore alla Mobilità di Genova in audizione in parlamento
Generica
Attenzione
Monopattini, da oggi casco obbligatorio e limiti di velocità in tutta la città