Quantcast
Pre season

Ligorna, prosegue la preparazione in vista della nuova stagione: oggi disputata l’amichevole contro la Sampdoria

Dopo aver goliardicamente annunciato l’approdo di Messi alla corte di mister Monteforte gli interpreti a sua disposizione sono scesi in campo contro i Blucerchiati

Cairo Montenotte/Genova. Non poteva che destare scalpore una notizia tanto clamorosa quanto inaspettata: Lionel Messi non vestirà più la maglia del Barcellona. Dopo 778 partite giocate, 672 reti messe a segno, 35 trofei vinti e 6 palloni d’oro “La Pulce” dovrà quindi trovare una nuova sistemazione, questo al termine di un’estenuante trattativa per il rinnovo definitivamente naufragata a causa del tetto salariale imposto da Javier Tebas, presidente della federcalcio spagnola.

In realtà molti vociferano relativamente ad altre motivazioni le quali avrebbero spinto Messi ed il Barcellona a separarsi, ma adesso la vera domanda è: dove giocherà l’argentino la prossima stagione? Tra le solite inglesi (Manchester City e Chelsea), il sogno dell’Inter e l’ambizione del PSG (società quest’ultima che sembra particolarmente vicina al fenomenale attaccante vincitore della Copa America) spuntano però i post delle società appartenenti a categorie minori, un’ironia social alla quale era stato il Como a dare il via.

Il club lombardo tuttavia ha annunciato di aver rinunciato alla propria aspirazione, questo con il Pordenone in agguato e pronto a rilanciare. La vera novità in realtà è però arrivata dal mondo del calcio dilettantistico ligure. La Cairese infatti, nella giornata di ieri, dopo un sondaggio durato un’intera mattinata dedicato ai propri supporter, ha annunciato di aver ingaggiato per merito del grande lavoro svolto dal direttore sportivo Matteo Giribone proprio Lionel Messi, felice di intraprendere una nuova avventura professionale.

A distanza di un solo giorno, quindi nella giornata di oggi, lo stesso ha però fatto anche il Ligorna. I biancoblù genovesi hanno infatti svelato di aver sorpassato il PSG e, intorno all’ora di pranzo, hanno comunicato la sottoscrizione dell’accordo con il campione argentino.

Cairese tradita dunque? L’ironia social prosegue, il dubbio rimane. Nel frattempo l’attesa cresce, per scoprire il prossimo club di uno dei giocatori più forti di sempre sarà necessario pazientare ancora.

Il Ligorna nel frattempo ha anche disputato un’amichevole prestigiosa contro la Sampdoria. Un 6-0 che ha visto imporsi la formazione di D’Aversa, un’ottima sgambata che farà seguito per i blucerchiati al match contro il Verona di questa sera.

leggi anche
Roberto Scelfo
Interviste sotto l'ombrellone (1)
Ligorna, Scelfo torna a commentare la promozione: “Vittoria dedicata agli invidiosi, non è stato semplice”