Quantcast
Sogno

Le moto d’acqua della Capitaneria per far divertire i piccoli pazienti del Gaslini

L'evento organizzato dall'associazione il Porto dei Piccoli nella spiaggia dell'ospedale pediatrico

Generico agosto 2021

Genova. Moto d’acqua speciali, quelle della Capitaneria di porto di Genova, dedicate alla sicurezza delle persone in mare, per i piccoli pazienti del Gaslini, oggi, sabato 7 agosto, presso lo stabilimento elioterapico dell’Istituto.

“Questa giornata consolida il legame fortissimo e di lunghissima data tra la nostra Associazione e la Guardia Costiera, che ringrazio ancora una volta di aver scelto di essere al nostro fianco per donare un momento di svago terapeutico per i nostri bambini. Da sedici anni portiamo il mare ai bambini in ospedale, in particolare a quelli in cura presso l’Istituto Gaslini dove siamo nati; oggi vedere la gioia e la spensieratezza nei loro sguardi è una conferma dell’importanza di questi momenti speciali!” Dichiara Gloria Camurati Leonardi, Fondatrice e Direttore Generale dell’Associazione Il Porto dei piccoli.

“Abbiamo sposato l’iniziativa proposta dal Porto dei piccoli con molto entusiasmo. È un piacere donare una giornata fuori dall’ordinario a questi bambini” ha detto Capo Massimiliano Imparato, incaricato esperto nella guida della moto d’acqua.

L’appuntamento è stato organizzato dal Porto dei piccoli nell’ambito del progetto Let’s go to the beach che propone attività ludico-didattiche tre volte a settimana sulla spiaggia ed eventi speciali dedicati ai bambini.

Questi, dopo l’attività e i laboratori preparati dalle operatrici dell’Associazione, hanno assistito ha una dimostrazione in mare della Runner Rescue, un nuovo modello di moto d’acqua svedese in dotazione alla Capitaneria di Porto di Genova.

Questa particolare tipologia di natante consente di raggiungere, durante le attività di soccorso, le zone più impervie della costa grazie allo scafo progettato per evitare d’infrangersi sugli scogli.

Più informazioni
leggi anche
Generico agosto 2021
Solidarietà
Bagnini a quattro zampe regalano una giornata speciale ai piccoli pazienti del Gaslini