Quantcast
La conferma

L’arenzanese Matteo Calcagno passa all’Ancona Matelica

Quarto campionato in Serie C per il giocatore di Arenzano, cresciuto nel vivaio del Genoa

matteo calcagno

Genova. Non solo gli ex Primavera blucerchiati, Tommaso Farabegoli  e Lorenzo Sabattini, ma anche l’arenzanese Matteo Calcagno giocherà il prossimo campionato, in Serie C, nell’Ancona Matelica.

Calcagno, cresciuto nel fiorente vivaio del Genoa, magistralmente diretto da Michele Sbravati, è stato lanciato, giovanissimo, da Fabio Fossati nell’Albissola, vincitrice a mani basse della Serie D.

Matteo ha mantenuto il ruolo di titolare anche nel successivo torneo di Serie C, conquistando sul campo una meritata salvezza, al primo anno fra i professionisti, resa tuttavia vana dallo scioglimento  del team albissolese.

Una volta svincolato, Calcagno ha trovato ingaggio in Puglia, nella Virtus Francavilla, che lo ha anche mandato in prestito qualche mese all’Arzignano (entrambe in Serie Ced in tale categoria continuerà a giocare, per il quarto anno consecutivo, anche con l’Ancona Matelica, importante società che ha raccolto l’eredità sportiva della squadra arrivata, nei primi anni ’90, ad una finale di Coppa Italia, poi persa contro la Sampdoria.