Quantcast
Disagi

La nave per il Marocco parte in ritardo, proteste dei passeggeri al terminal traghetti

Si tratta ancora di una Gnv: dopo il caso della Excellent è la Fantastic ad avere avuto problemi legati però a lungaggini nelle operazioni portuali a Tangeri e a Séte, in Francia

Generico agosto 2021

Genova. Nuovi disagi e nuove proteste al porto di Genova per i passeggeri di un traghetto Gnv. Dopo il caso della nave Excellent – ferma in porto per oltre un giorno a causa di problemi tecnici – il 18 agosto scorso, questa volta è la Fantastic, altra nave ro-ro della stessa compagnia, la protagonista del nuovo episodio.

La nave, che avrebbe dovuto attraccare questa sera alle 23.30 arriverà invece, nella migliore delle ipotesi, intorno alle tre del mattino. La partenza, che avrebbe dovuto avvenire alle 4 del mattino avverrà quindi nella mattinata di domani, martedì 31 settembre.

La compagnia Gnv ha precisato che i ritardi sono stati legati a operazioni portuali. “A seguito di nuovi controlli richiesti dalle alcune autorità estere, in particolare francesi, si é prodotto prolungamenti e ritardi nelle operazioni portuali che non é possibile recuperare in navigazione. Al fine di ridurre gli impatti per i passeggeri mantenendo per quanto possibile le date di partenza, sono stati rivisti e comunicati gli orari di alcune rotazioni chiedendo la collaborazione dei terminal e delle autorità coinvolte”.

In sostanza, non si è trattato di un problema tecnico della nave, ma di lungaggini nei controlli ai porti di Tangeri e Séte. Nello scalo di partenza si sono accumulate tre ore di ritardo, in quello francese invece, dove la nave è arrivata la notte a porto chiuso, si è dovuto attendere la mattina per la ripartenza. “Ma il transit time è stato rispettato”, sottolineano dalla compagnia.

Stamani alcune decine di passeggeri, già in possesso di biglietto e già da tempo in zona portuale per i controlli del caso, hanno protestato al terminal traghetti per l’annunciato slittamento di orario. Moltissime le famiglie con bambini piccoli e le persone anziane. Della questione è stata allertata anche la polizia di frontiera. “I 1360 passeggeri coinvolti sono stati avvisati e mantenuti costantemente informati – spiegano ancora da Gnv – in applicazione di tutte le norme sui diritti dei passeggeri sono stati predisposti i servizi di assistenza“.

La nave, costruita nel 1996, quindi due anni più anziana della sorella Excellent, quattro giorni fa aveva lasciato a piedi centinaia di passeggeri che avrebbero dovuto imbarcarsi al porto di Séte, in Francia, dopo aver accumulato 22 ore di ritardo.

leggi anche
Generico agosto 2021
Disagi
Odissea per i 750 passeggeri della Excellent, dopo una notte fermi a bordo viaggio annullato