Quantcast
Emergenza

Incendio a Framura, evacuate tre famiglie: arriva un secondo canadair fotogallery

Inoltre i gestori di un agriturismo hanno fatto allontanare gli ospiti

Liguria. Tre famiglie sono state evacuate in via precauzionale dalle loro abitazioni a causa dell’incendio che da ieri pomeriggio sta interessando il territorio di Framura, nello spezzino. I gestori di un agriturismo hanno fatto allontanare gli ospiti.

Sul posto, oltre ai due elicotteri di Regione Liguria, sta operando da questa mattina anche un canadair fatto arrivare da Lucca. A questo negli ultimi minuti si è aggiunto un secondo canadair, per cercare di contenere il fronte del fuoco. Attraverso una ditta privata è stato individuato un terzo elicottero che sarà in loco entro il pomeriggio.

Presenti sul posto anche i vigili del fuoco e i volontari dell’antincendio boschivo. È in corso nell’area da cui si dirigono le operazioni un sopralluogo dell’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone.

Ma non è questa la sola emergenza. Dopo i roghi a Rezzoaglio e Montoggio, sempre ieri pomeriggio, in nottata ha preso fuoco anche una parte della collina di Caperana Alta, dietro Chiavari. I vigili del fuoco sono stati allertati poco prima dell’una e hanno domato le fiamme prima delle quattro. Due le squadre del comando di Chiavari impiegate. Bruciati quasi duemila metri quadri di bosco. Sul posto anche i carabinieri per indagare sulle cause dell’incendio.

Nelle prime ore del mattino vigili del fuoco allertati anche per un rogo boschivo a Bargone, alle spalle di Sestri Levante. Sul posto per il monitoraggio termico anche il personale SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) per la ricognizione con droni.

Più informazioni
leggi anche
Incendio Framura
In fiamme
Incendi, è emergenza: bruciano ancora i boschi di Framura, nella notte rogo sopra Chiavari
Incendio Framura
Impegnativo
Incendio a Framura: operativo anche terzo elicottero. Sono sette le persone evacuate
Incendio Framura
Disastro
Incendio a Framura, terzo giorno di devastazione: in cenere oltre 100 ettari di bosco