Quantcast
Sane e salve

Giovani escursioniste in difficoltà, interventi dei vigili del fuoco da Terrusso a Punta Martin

Due amiche, insieme ai loro cani, si erano perse senza acqua. Un'altra ventenne si era avventurata da sola a Punta Martin ma si è sentita male

rocciatore soccorso

Genova. Pomeriggio impegnativo per i vigili del fuoco di Genova a causa di due diversi interventi per mettere in salvo giovani escursioniste.

Il primo intervento è avvenuto nella zona di Terrusso, sopra Bargagli. Due ragazze di circa 30 anni stavano percorrendo un sentiero quando la strada che credevano di dover prendere è risultata sbarrata. Senza acqua e con due cani, molto affaticate, non riuscivano a ritrovare il percorso per tornare.

Hanno chiamato i vigili del fuoco che le hanno raggiunte con una squadra di terra e le hanno riaccompagnate sane e salve, anche se un po’ spaventate, alla macchina.

Altro intervento sempre nel pomeriggio sui monti alle spalle della città. Una escursionista di 20 anni, sola, stava salendo dall’Acquasanta fino a punta Martin. Forse per il caldo e per la salita si è sentita male. Ha chiamato i soccorsi ed è stata recuperata grazie all’elicottero dei vigili del fuoco e portata all’ospedale Villa Scassi per accertamenti.

Più informazioni