Quantcast
Attivismo

Fridays for future torna in piazza, il 24 settembre nuovo sciopero per il clima

Anche a Genova, come in tutto il mondo, iniziative per sensibilizzare i governi in vista della conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. Il 12 settembre invece presidio per il Parco del Beigua

Generica

Genova. Sono passati poco più di tre anni da quando Greta Thunberg, il 20 agosto 2018 a Stoccolma, iniziò i suoi sit-in in piazza, rifiutando di andare a scuola, per protestare contro le fallimentari politiche dei governi contro il riscaldamento globale. Nel frattempo la pandemia di Covid-19 ha parzialmente messo in ombra le tematiche ambientaliste e le normative anti-contagio hanno reso impossibili le manifestazioni di piazza che aveva contraddistinto il movimento Fridays For Future.

Tuttavia il 24 settembre FFF anche a Genova ha fissato un nuovo sciopero per il clima. “Torniamo a essere marea”, lo slogan di avvicinamento all’appuntamento. “Gli effetti della crisi climatica sono sempre più devastanti, non possiamo stare fermi mentre il nostro presente e futuro bruciano” dicono da Fridays For Future.

Il 2021 per il clima non sarà un anno qualsiasi: in tutto il mondo il movimento darà vita a un vero e proprio momento storico prima della COP26, la conferenza delle parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, “dando coraggio a chi dovrà prendere decisioni epocali e non più rimandabili per l’umanità. Le protagoniste e i protagonisti saremo noi, facciamoci sentire”.

“Sappiamo che il momento migliore per agire sarebbe stato 30 anni fa, ma il secondo momento migliore è oggi – continuano gli ambientalisti – è una responsabilità, ma anche un’opportunità storica”.

Nel frattempo, e in attesa di conoscere i dettagli dell’evento, FFF Genova sarà impegnato in altre manifestazioni di carattere più locali. Ad esempio aderirà alle iniziative a difesa del parco del Parco del Beigua, per dire no all’ipotesi di scavi per la ricerca del titanio, con un presidio il 12 settembre al monte Tariné.

Più informazioni