Quantcast
Scenari

Fine agosto con temporali e trombe marine: in Liguria la “vera estate” è ufficialmente finita

Il presidente di Limet Daniele Laiosa: "Il grande caldo è finito, possibile nuovo passaggio il 5-6 settembre con accumuli superiori"

Generico agosto 2021
Foto di Carolina Birindelli (rete Limet)

Genova. La mattinata di oggi rappresenta un episodio abbastanza isolato: trombe marine davanti al Tigullio e alla costa savonese, temporali e scrosci di pioggia sulla costa, in qualche caso anche grandine e un sensibile calo termico. Ma è comunque il segnale che in Liguria l’estate “vera e propria” è davvero finita. A confermarlo non sono solo le felpe e le giacche che qualcuno ha tirato fuori ancora prima di girare pagina sul calendario, ma anche gli esperti con dati e modelli alla mano.

“Da quello che vediamo sulle carte l’estate in grande stile a settembre non ci sarà più – spiega Daniele Laiosa, meteorologo e presidente dell’associazione Limet -. Dal punto di vista delle temperature c’è già un abisso rispetto alla prima decade e al periodo di Ferragosto, e questo è sovrapponibile al classico climatico. Quest’anno però è mancata un po’ la fase di rottura temporalesca con instabilità diffusa tipica dell’ultima decade del mese”.

Quindi piogge e temporali, secondo una tradizione abbastanza consolidata della nostra regione, dovevano arrivare già negli scorsi giorni e invece hanno offerto un ulteriore periodo di tregua. E adesso si va dritti verso l’autunno? “È possibile un nuovo passaggio perturbato intorno al 5-6 settembre, ma stiamo ancora valutando – prosegue Laiosa -. Dovrebbe dispensare maggiori accumuli di precipitazioni su zone che sono in deficit idrico da maggio, quando si è interrotto l’apporto anche minimo che dovrebbe esserci nei mesi estivi. Di sicuro si è spento il forno che ha interessato in particolare il Centro-Sud Italia nelle scorse settimane: cessando questo pesante apporto nordafricano, si lascia spazio a maggiori interazioni con l’Oceano e quindi potremo vedere più facilmente episodi temporaleschi di instabilità”.

Generico agosto 2021

Del resto quella che si conclude in Liguria non è stata un’estate particolarmente torrida, nonostante questo fosse l’anno del record assoluto di temperatura in Europa registrato in Sicilia l’11 agosto. A mancare quasi del tutto è stata la pioggia ma settembre dovrebbe rappresentare il punto di svolta: “Una settimana fa – ricorda il presidente di Limet – tutti erano terrorizzati dall’ipotesi di una estate settembrina che avrebbe aggravato la situazione, al momento questo scenario sembra scongiurato almeno per la prima parte del mese, poi non si può escludere che ritornino fasi asciutte anche fino a ottobre, com’è accaduto più volte negli ultimi 10-15 anni”.

E nonostante le ondate di calore siano state tutto sommato ridotte, anche quest’anno l’estate ha posto le basi per un autunno a forte rischio di alluvioni: “Il bacino del Mediterraneo si trova ancora una volta ad avere valori superiori alle medie trentennali – conclude Laiosa – e questo surplus di calore è la condizione per cui, in presenza della giusta sinottica, possono svilupparsi eventi di grande portata. Serve che l’atmosfera si rimetta in moto, cosa che al momento non sta avvenendo, ma manterremo molto alta l’attenzione”.

Più informazioni
leggi anche
Generico agosto 2021
Previsioni
Meteo, tempo variabile sulla Liguria ma con settembre torna anche il sole