Quantcast
Cautela

Erzelli, la Regione non acquista l’area per il nuovo ospedale: “Formula non ancora decisa”

Si tratta del terreno trasformato in autoparco provvisorio per i camion. Bocciato un emendamento del Pd in Regione, Toti: "L'ospedale si farà"

camion autoparco erzelli

Genova. La Regione Liguria per ora non acquisterà da Ght le aree destinate alla costruzione del nuovo ospedale degli Erzelli su cui il Comune ha deciso di realizzare un parcheggio temporaneo per i camion sfrattati da via Sardorella a Bolzaneto. È quanto ha risposto il presidente Giovanni Toti dando parere negativo a un ordine del giorno presentato dal Pd in consiglio regionale.

L’ospedale si farà, puntualizza Toti. Ma “impegnare soldi per quell’area senza sapere quale sarà la formula mi sembra qualcosa che non ha molto senso – ha replicato Toti alla proposta del consigliere Sergio Rossetti -. Dopodiché credo che impegneremo le somme per l’ospedale nel bilancio pluriennale del 2022, sperando di poterne scaricare in parte i costi sul Governo”.

L’ordine del giorno avrebbe impegnato la giunta “a prevedere le risorse per l’acquisto dell’area di proprietà di Ght al fine di portare avanti la realizzazione dell’ospedale di Ponente a Erzelli” e “a farsi parte attiva presso il Comune di Genova perché destini altre aree più idonee ad uso parcheggio autoparco per autotreni e per autoveicoli”.

Dopo il bando per i privati andato deserto nel 2019, i progetti della Regione sul futuro ospedale degli Erzelli hanno preso un’altra direzione. L’ultima idea è quella di trasformare l’ospedale in un Ircss tecnologico, che sarebbe il primo in Italia, da realizzare anche grazie alle risorse del recovery fund nell’ambito di un progetto da 400 milioni che Toti ha presentato alla ministra Gelmini a luglio durante un incontro a Genova.

L’intenzione, aveva spiegato il governatore, era quella di creare “per la prima volta un polo di ricerca trasversale rispetto alle tematiche sanitarie” insieme alla scuola politecnica dell’Università, il Center of Human Technologies dell’IIT, Esaote, Leonardo, Liguria Digitale: “Un progetto ambizioso che raduni tutto ciò su cui Genova è all’avanguardia, simile allo Human Technopole” di Milano.

Ma sul progetto ci sono ancora diverse possibilità in campo, chiarisce Toti: “Se non dovesse essere la strada perseguita, potremmo scegliere tra alcune formule, una delle quali è l’azienda ospedaliera autonoma, ovvero trasformare il Villa Scassi ed Erzelli in un’unica azienda, oppure il partenariato pubblico-privato” sul modello del Felettino della Spezia, cioè una struttura pubblica che però garantirebbe un guadagno nel tempo ai privati attraverso l’affidamento delle attività di manutenzione.

La risposta del presidente Toti che ha confermato che ad oggi l’area di Ght, dove costruire l’ospedale di Ponente, non è stata acquistata dalla Regione, mi inquieta. E mi domando: l’ospedale si farà veramente e quando?”, commenta Rossetti. “Chiediamo che la giunta e il presidente si impegnino a prevedere le risorse necessarie per l’acquisto dell’area Ght per portare a termine l’ospedale di Ponente e che faccia leva sul Comune di Genova affinché trovi altre aree idonee per il parcheggio dei tir”, è la richiesta che il consigliere pone nell’ordine del giorno che non è stato approvato.

“Nel 2018  – aggiunge Rossetti – Toti ha dichiarato di aver acquistato l’area degli Erzelli destinata all’ospedale che da quegli annuncia sembrava che i lavori dovessero procedere velocemente, addirittura aveva prospettato la fine lavori nel 2023, invece dietro il cartello dell’area destinata all’ospedale oggi sono tornati i tir, gli stessi che nel 2007 se ne sono andati dall’area per un progetto che ad oggi è purtroppo ancora incompiuto e che oggi scopriamo che l’area non è mai stata acquista e non si sa quando verrà fatto. In realtà la stessa gara andata deserta sospettiamo fosse troppo condizionata dall’acquisizione dell’area per andare in porto. Ciò procura inquietudine”, conclude.

leggi anche
Generico luglio 2021
Svolta
Erzelli, il progetto da 400 milioni decolla col Recovery: c’è anche il super ospedale del Ponente
Generico luglio 2021
Tema caldo
Scontro a Tursi sull’autoparco “a tempo” a Erzelli, passa la delibera della giunta Bucci
erzelli aerea
Soluzione
Agli Erzelli un autoparco provvisorio per 60 camion nell’area destinata al nuovo ospedale