Quantcast
Per tutti

Effetto green pass, boom di accessi per i tamponi gratuiti alla stazione Principe

In gran parte viaggiatori, ma c'è anche chi non si è vaccinato e vuole andare in palestra. Ecco come si accede

Genova. Il personale della Croce Rossa in servizio assicura che stamattina la coda arrivava fin dentro alla stazione. È l’effetto combinato del green pass e degli esodi turistici: il risultato è un boom di accessi al punto tamponi gratuito nel piazzale esterno di Principe, l’unico presente a Genova, allestito sotto alla nuova pensilina sul lato di via Andrea Doria.

I numeri registrati negli ultimi giorni parlano di 300 test eseguiti al giorno, mentre nelle scorse settimane erano poco più di 200. In gran parte sono viaggiatori che ne hanno bisogno per viaggiare verso Paesi europei che riconoscono il green pass (per chi non è né vaccinato né guarito il tampone è l’unica soluzione) oppure mete che non aderiscono al sistema delle certificazioni verdi e chiedono il tampone in ingresso. “Devo andare a Monaco e mi serve il test per viaggiare”, racconta un turista diretto nel Principato.

tamponi principe

Ma non solo. “Sto facendo il tampone per andare in palestra – spiega un italiano in coda – e non voglio vaccinarmi. Non sono d’accordo con questo sistema, ma è l’unico modo che ho per continuare ad allenarmi, quindi verrò qui ogni volta”. Altri concittadini col trolley in mano aspettano il loro turno anche se non puntano al green pass. “Sto per tornare in Calabria, il tampone lo faccio solo per maggiore sicurezza“, sorride un altro utente in coda per scoprire se è negativo o meno al coronavirus. Una comitiva di ragazzi racconta in spagnolo che deve fare il test per andare a una festa.

leggi anche
Generico giugno 2021
Servizio
Da oggi tamponi rapidi gratuiti per tutti alla stazione Principe: ecco come funziona

Il punto tamponi della Croce Rossa è accessibile senza alcuna prenotazione: basta presentare un documento di identità. Il primo accesso avviene alle 10, quindi il consiglio degli operatori è quello di arrivare intorno alle 9. Importante sapere che la coda viene chiusa in anticipo (di solito alle 15.30, oggi già alle 15.00) a seconda dell’afflusso, poiché la struttura deve chiudere alle 16. Nei prossimi giorni l’orario di apertura potrebbe essere esteso, ma si tratta di un’ipotesi ancora in corso di valutazione.

Generico agosto 2021

In alternativa si può sempre andare in farmacia, dove però il tampone si paga. Ma grazie al protocollo d’intesa firmato ieri (che prevede un’adesione volontaria da parte dei farmacisti) si potrà fare il test al prezzo concordato di 15 euro, mentre ai minori tra 12 e 18 anni sarà offerto al prezzo fisso di 8 euro.

Più informazioni
leggi anche
Generico agosto 2021
Primo giorno
Green pass questo sconosciuto per piscine all’aperto e parchi acquatici ma la questione è “rinviata a settembre”
controllo green pass
Dehors determinanti
Green pass: esordio soft nei locali, ma è rebus sui controlli
green pass authcode
Giorno x
Green pass: da oggi l’obbligo per bar e ristoranti al chiuso (ma non solo)
tampone covid
Elenco
Green pass, boom di tamponi in farmacia: ecco dove farli a prezzo calmierato in Liguria