Quantcast
Ufficiale

Dal 1° settembre obbligo green pass per scuola, università e trasporti: ecco il nuovo decreto

Approvato il decreto all'unanimità, regole valide dall'1 settembre

verificaC19 - green pass

Liguria. Dall’1 settembre il Green Pass sarà obbligatorio per la scuola, l’università e i mezzi di trasporto a lunga percorrenza. Sono queste le novità contenute nell’ultimo decreto approvato dal consiglio dei ministri. “I numeri sul piano delle vaccinazioni sono molto incoraggianti. La scelta del governo è investire sul Green Pass per evitare chiusure e evitare di limitare la libertà”, ha spiegato il ministro della salute Roberto Speranza.

Scuola e università

E’ obbligatorio il certificato verde per l’accesso a scuola per tutto il personale scolastico. La stessa misura è prevista per l’università ma è estesa anche agli studenti. Sarà previsto l’obbligo di indossare la mascherina eccetto per i bambini che hanno un’età inferiore ai 6 anni e il distanziamento dove è possibile. Resta comunque vietato accedere ai locali scolastici ai soggetti con sintomatologia respiratoria o temperatura corporea oltre i 37,5°.

Il mancato rispetto del requisito è considerato assenza ingiustificata e a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non si ha diritto allo stipendio.

“Nell’anno scolastico 2021-2022, l’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo grado e universitaria sarà svolta in presenza“, ha rassicurato il ministro. Questa condizione è derogabile solo in “circostanze eccezionali e straordinaria necessità dovuta all’insorgenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus o di sue varianti”.

Trasporti

In questo caso il criterio guida è la distinzione tra trasporti di medio-lunga percorrenza e trasporto pubblico a breve percorrenza, ad eccezione degli aerei per i quali non si prevede alcuna differenziazione. Riguarda quindi aerei, navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, intercity e alta velocità, autobus interregionali, autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente. L’obbligo non si applica ai soggetti esenti dalla vaccinazione.

L’utilizzo degli altri mezzi di trasporto (bus, metropolitane, treni regionali) può avvenire anche senza green pass ma seguendo le regole anti contagio previste.

Eventi sportivi

Per gli eventi all’aperto, è possibile prevedere modalità di assegnazione dei posti alternative al distanziamento interpersonale di almeno un metro; per gli eventi al chiuso, il limite di capienza già previsto è innalzato al 35%.

Più informazioni
leggi anche
green pass scuola
Reazioni
Obbligo green pass, scuola in allarme: “È una discriminazione”. I presidi: “Non siamo sceriffi”
ristorante
Questione spinosa
Green pass nei ristoranti ma non negli alberghi, Confcommercio: “No alle deroghe”
Manifestazione no green pass 24 luglio
Pugno duro
“No green pass”, in arrivo altre 11 denunce per i cortei: scattano le multe per blocco stradale