Quantcast
'safe summer'

Corso Italia, ragazzini assembrati nei giardini accanto al Baretto: allontanati dalla polizia

Controlli nei locali e sul lungomare. Identificate oltre 300 persone

Generica

Genova. Controlli anticovid nella zona della Movida estiva di Boccadasse e Corso Italia ieri sera da parte della polizia.

Alle 22.30 circa gli agenti sono dovuti intervenire nei pressi dei giardini adiacenti al “Baretto” dove un gran numero di giovani che stavano creando assembramenti sono stati allontanati senza nessun tipo di problema.

In questo frangente però gli agenti del commissariato Foce-Sturla sono stati avvicinati da una ragazza che ha riferito di aver appena subito il furto del proprio casco, lasciato legato al ciclomotore. Mentre raccontava i fatti, il fidanzato ha indicato gli autori del furto che, allarmati dall’arrivo della polizia, lo avevano avvicinato per restituirglielo, cercando poi di darsi alla fuga. Dopo un breve inseguimento da parte dei poliziotti i due giovani, un genovese di 18 e un senegalese di 20, sono stati fermati e successivamente denunciati per furto aggravato in concorso.

Altri controlli sono stati effettuati in locali di corso Italia senza riscontrare alcuna violazione. Complessivamente, grazie anche all’ausilio delle altre forze dell’ordine, sono state controllate 303 persone.

Più informazioni