Quantcast
Il comunicato

Coppa Italia, gli ultrà rossoblu: “Con i posti a scacchiera non entreremo allo stadio”

Il problema non è il green pass ma il numero ridotto di persone che potranno entrare allo stadio

Stadio Luigi Ferraris Marassi

Genova. In vista della prima gara ufficiale gli Ultrà della Gradinata Nord hanno annunciato con un comunicato che “non entreranno allo stadio” in vista della gara d’esordio in Coppa Italia tra Genoa e Perugia che andrà in scena venerdì prossimo al Ferraris alle ore 18.

Decisione derivata non dall’obbligo del green pass , “non entriamo nel merito della vicenda” hanno specificato, ma dal fatto che “oltre alla chiusura delle gradinate, per noi il numero ridotto delle persone che potranno assistere alla partita non può essere un argomento trascurabile. L’aggregazione, lo stare insieme nel fare il tifo, sono per noi parte fondamentale del vivere lo stadio, la Nord”.

“Pertanto la nostra decisione non può che essere quella di attendere, così non riusciamo davvero ad entrare nel nostro stadio”.

Più informazioni
leggi anche
Stadio Luigi Ferraris Marassi
Editoriale
Coppa Italia, per Genoa e Sampdoria ritorno allo stadio tra gradinate chiuse e prezzi alti