Quantcast
Proposta

Caos Autostrade, Benveduti al ministero: “Un commissario per gestire l’emergenza Liguria”

Secondo l'assessore allo Sviluppo economico della Regione serve "una figura dotata di pieni poteri che possa coordinare e gestire al meglio i lavori"

coda a10

Genova. “Un commissario per la gestione dell’emergenza economica e sociale che sta segnando drammaticamente la Liguria”. È la richiesta avanzata, tramite lettera, dall’assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS).

“Alla luce dei recenti accadimenti che hanno ancora una volta paralizzato il traffico autostradale ligure, e in parte anche urbano, pur comprendendo la necessità di attuare interventi che possano innalzare la sicurezza di chi viaggia nella nostra regione – spiega Benveduti, durante la riunione periodica del tavolo tecnico istituzionalizzato nei mesi scorsi da Regione Liguria – abbiamo chiesto al ministro Giovannini di avviare un significativo intervento di razionalizzazione, per una situazione che da tempo ha oltrepassato i limiti della tollerabilità civile ed economica”.

“La necessità, per un coordinamento più sistemico – evidenzia l’assessore – è che venga avviato e accelerato il più possibile l’iter per la definizione di un commissario ad hoc, dotato di pieni poteri, che possa coordinare e gestire al meglio i lavori, limitando quanto più possibile i disagi sulla rete urbana ed extraurbana”.

leggi anche
Generica
Inferno
Caos autostrade, dopo Ferragosto previste code fino a 15 chilometri sul nodo di Genova