Quantcast
Alle 12

Cantiere sulla A10, oggi riunione decisiva: due ipotesi in campo per evitare il caos nel week end

I lavori procedono rapidi e potrebbero essere conclusi entri sabato mattina, in caso contrario il cantiere sarà smobilitato e rimontato la prossima settimana

caos a10

Genova. Quarto giorno di cantiere sulla A10 lungo la tratta tra Genova Aeroporto e Genova Pra’ dove è attivo 24ore su 24 lo lo scambio di carreggiata per consentire i lavori nelle gallerie della Provenzale, Torrazza e Pra’.

Dopo un lunedì di totale caos con 15 km di coda in direzione Genova, nei giorni scorsi la situazione è migliorata con disagi contenuti per gli automobilisti ma la preoccupazione è per il fine settimana che decreta di fatto l’inizio del controesodo vacanziero a cui si aggiungono le le partenze di chi in vacanza deve ancora andarci.

Per questo l’obiettivo della riunione che si terrà questa mattina in video conferenza tra Regione Liguria, Aspi, Ministero delle infrastrutture, Comune e Anci è quello di chiudere il cantiere per il week end. Al momento le ipotesi sul tavolo sono due: se come pare il cantiere sta procedendo velocemente ed Aspi pensa di finire i lavori entro la mattina di sabato allora resterà aperto per tutta la giornata di domani che potrebbe rivelarsi nuovamente ‘pesante’ per il traffico da e per la riviera di Ponente.

Se le previsioni di Autostrade saranno invece di tempi più lunghi invece il Ministero chiederà ad Aspi di rimuovere il cantiere entro le prime ore di domani per riaprirlo la prossima settimana. La riunione è stata fissata per le 12 di oggi.

Più informazioni
leggi anche
traffico code a10
Disagi
Caos autostrade, 15 chilometri di code in A10. In serata nove traghetti e migliaia di auto in arrivo
Generica
Accelerata
Autostrade, lotta contro il tempo per riaprire la A10 entro il weekend del primo controesodo